In qualità di dipendenti, siete assicurati obbligatoriamente nella cassa pensioni (2° pilastro). Il vostro datore di lavoro trasferisce regolarmente una parte del vostro salario su questo conto, in modo che possiate risparmiare per il vostro pensionamento. Insieme ai pagamenti dell’AVS/AI (1° pilastro), potete così continuare a godere adeguatamente del vostro tenore di vita abituale anche durante gli anni della pensione. Grazie alla cassa pensioni, voi e i vostri familiari siete coperti anche in caso di invalidità e decesso. 

La vostra previdenza nel 2° pilastro

Se al momento avete un contratto d’impiego e dubbi sulla cassa pensioni, qui abbiamo raccolto per voi le risposte alle domande più comuni in merito. 

Perché ricevo un certificato di previdenza?

Posso trovare i miei documenti anche online?

Che cosa devo fare con gli averi di vecchiaia di un datore di lavoro precedente?

Che copertura assicurativa è prevista per la mia famiglia?

Che copertura è prevista in caso d’invalidità?

La copertura è valida anche durante un periodo di assenza o di congedo non pagato?

Posso utilizzare il mio avere di vecchiaia per acquistare un’abitazione di proprietà?

Posso fare un acquisto nel 2° pilastro?

Pensionamento e cambio di datore di lavoro

Se il vostro contratto d’impiego sta per terminare e avete dubbi sulla cassa pensioni, qui abbiamo raccolto per voi le risposte alle domande più comuni in merito.  

Di cosa devo tenere conto al pensionamento?

Pagamento del capitale o riscossione della rendita?

Cosa devo fare se cambio datore di lavoro?

Dovrei scegliere una polizza di libero passaggio o un conto di libero passaggio?

È possibile continuare l’assicurazione anche dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro?

Avete altre domande?

Saremo lieti di discutere insieme le vostre esigenze previdenziali e assicurative. Contattateci.

Top