Previdenza per i dipendenti

Tariffa della previdenza professionale 2019

Novità sulla tariffa valida dal 1° gennaio 2019

Tariffa di rischio moderna

Abbiamo modernizzato la nostra tariffa di rischio facendovi confluire i dati statistici più recenti. In questo modo è garantita la sostenibilità della previdenza e i nostri clienti approfittano di premi conformi al rischio. A seconda dell’età e del sesso, i diversi adeguamenti comportano aumenti o riduzioni dei premi di rischio.

Contenuto

  • Applicazione delle nuove statistiche comuni delle società ASA in merito alla mortalità e all’invalidità, le statistiche si basano sugli anni dal 2011 al 2015
  • Creazione di rapporti stabili grazie alla riduzione dall’1,0 % allo 0,5 % del tasso di interesse tecnico utilizzato nella tariffa

Dati statistici

  • Minore probabilità di un'invalidità a lungo termine
  • Aumento delle incapacità lavorative a breve termine
  • Andamento meno positivo nell'invalidità delle donne rispetto agli uomini
  • Meno casi di decesso prima del pensionamento

Effetti sul premio

  • Le statistiche attuali disponibili hanno un effetto positivo sul premio (riduzione)
  • La riduzione del tasso di interesse tecnico fa aumentare il premio
  • In media le donne costano di più e gli uomini di meno

Tariffa a copertura dei costi

Adeguiamo la tariffa dei costi in modo tale da far sì che i costi insorti possano essere coperti e per tutti gli assicurati risultino dei premi di costo più bilanciati.

Fatti

  • Gli attuali premi di costo non coprono i costi
  • Maggior ponderazione dei costi fissi per persona
  • Riduzione dei costi massimi per persona
  • Confronti dei risultati dei costi nei conti di esercizio della previdenza professionale negli ultimi due anni, soprattutto il capitolo "Ricapitolazione del risultato di esercizio"

Effetti sul premio

  • Aumento moderato dei premi di costo
  • Lievi differenze tra i premi di costo individuali delle persone assicurate
Ha delle domande? Top