Le PMI sono tenute per legge a stipulare determinate assicurazioni. Tuttavia nella maggior parte dei casi è l’imprenditore stesso a doversi preoccupare della stipula di tali assicurazioni. Le nostre guideline forniscono una panoramica dell’argomento e consentono di selezionare le assicurazioni necessarie per la propria attività.

Assicurazioni necessarie per le PMI

Quali assicurazioni sono obbligatorie?

Quali assicurazioni deve stipulare una PMI? A quali può rinunciare tenendo conto del tipo di azienda e di attività svolta? La seguente check-list fornisce una panoramica dell’argomento:

Assicurazioni importanti per le PMI

  • Previdenza professionale (LPP)
  • Assicurazione obbligatoria contro gli infortuni (LAINF)
  • Assicurazione d’indennità giornaliera in caso di malattia (IGM)
  • Assicurazione responsabilità civile d’impresa

Assicurazioni raccomandate

  • Assicurazione contro gli infortuni in complemento alla LAINF
  • Assicurazione di protezione giuridica
  • Assicurazione cyber
  • Assicurazione inventario aziendale

Assicurazioni che completano la copertura in base all’attività svolta

  • Assicurazione tecnica
  • Assicurazione trasporti
  • Assicurazione responsabilità del vettore

Assicurazioni per PMI nel dettaglio

Tutela dei collaboratori, dei valori materiali e dell’attività aziendale

In generale vi sono due tipi di assicurazione: le assicurazioni sociali e le assicurazioni aziendali. Le prime tutelano l’imprenditore e i suoi collaboratori; le seconde l’attività aziendale e i valori materiali delle PMI.

Assicurazioni di persone

Per i propri collaboratori l’azienda deve stipulare assicurazioni che coprono i casi di infortunio sul lavoro, le malattie prolungate, il decesso o l’invalidità. Sono proprio le aziende più piccole a essere più esposte a criticità in caso di assenza di collaboratori. Nel caso delle PMI è quindi caldamente consigliata anche un’assicurazione d’indennità giornaliera per malattia.

Assicurazioni aziendali

Gli imprenditori sono esposti a diversi rischi, pertanto l’assicurazione responsabilità civile d’impresa rientra nelle necessità di base in quasi tutti i settori. Tale assicurazione non copre solo i danni derivanti da processi aziendali o prodotti di produzione propria, ma anche quelli di cui l’imprenditore è responsabile in qualità di locatario o proprietario di immobili commerciali.

Inoltre si registra un forte aumento dei rischi informatici derivanti da attacchi di hacker, trojan o virus. Con l’assicurazione cyber le aziende possono proteggersi da questi rischi.

Assicurazioni cose

Il fabbisogno assicurativo in questo campo può essere stabilito in base all’attività. Un’assicurazione per il vettore è indicata soprattutto per le aziende che trasportano regolarmente merci per conto di terzi.

È importante effettuare un’analisi approfondita del rischio, poiché le somme sono ingenti e una sottoassicurazione potrebbe creare difficoltà economiche all’azienda.

Corretta analisi dei rischi

La copertura assicurativa su misura

La previdenza professionale e l’assicurazione contro gli infortuni sono obbligatorie per legge. Sta alle aziende prendere le corrette decisioni in merito. Devono essere assolutamente contemplate l’assicurazione d’indennità giornaliera in caso di malattia e l’assicurazione responsabilità civile d’impresa. Anche l’assicurazione cyber è sempre più importante nell’attuale contesto. Per quanto riguarda le altre assicurazioni aziendali, l’entità della copertura necessaria varia fortemente a seconda del ramo di attività.

La decisione a favore o contro una determinata copertura dovrebbe essere pertanto sempre presa in base a un’analisi completa dei rischi. L’ideale è valutare la situazione insieme al consulente assicurativo di fiducia in occasione di un colloquio.

La nostra consulenza a vostra disposizione

Cela pourrait aussi vous intéresser:

Ha delle domande? Top