Prestazioni in caso di decesso

Testo introduttivo sulle prestazioni in caso di decesso

In caso di decesso di una persona coniugata, viene versata una rendita per il coniuge pari al 60% della rendita d’invalidità assicurata o della rendita di vecchiaia corrente, se al momento del decesso la persona percepiva già delle rendite di vecchiaia. Se tra gli eredi di una persona assicurata ci sono figli aventi diritto, questi percepiscono una rendita per orfani pari al 20% della rendita d’invalidità assicurata o della rendita di vecchiaia corrente.

L’unione domestica registrata di coppie omosessuali è equiparata ai coniugi.

Esempio pratico

La signora Huber muore, lasciando il coniuge e un figlio minorenne. Il marito percepisce una rendita vedovile e per il figlio minorenne viene versata una rendita per orfani. Essendo previsto dal regolamento dell’istituto di previdenza, viene versato anche un capitale di decesso supplementare.

Verificate le vostre conoscenze: prestazioni in caso di decesso

Qui n’a pas le droit de percevoir une rente en cas de décès de son partenaire?

Personne célibataire
Partenaire enregistré
Conjoint
Errato!
En vertu de la loi, seuls les conjoints et partenaires enregistrés peuvent toucher une rente.
Esatto!
En vertu de la loi, seuls les conjoints et partenaires enregistrés peuvent toucher une rente.

Capitolo 4:

Prestazioni in caso di invalidità

Ha delle domande? Top