Casa e proprietà

Assicurazione costruzioni: un must per ogni progetto edile

Non importa se state costruendo la vostra abitazione da zero o progettando un ampliamento – l’assicurazione costruzioni garantisce una copertura finanziaria in caso di sinistro e la continuazione del progetto edile senza interruzioni. Ecco quali danni sono coperti e a cosa fare particolare attenzione.

Nel nostro articolo sulle principali assicurazioni quando si acquista una casa trovate già una panoramica di quali assicurazioni siano importanti e in quale fase dell’acquisto, dal finanziamento alla relativa copertura fino al trasloco nella casa di proprietà. Una delle domande fondamentali che si pongono prima di ogni progetto edile riguarda il finanziamento. Insieme al nostro partner key4 ci occupiamo di trovare la soluzione ideale per voi.

Nel seguente articolo vengono ora trattate le assicurazioni durante la fase di costruzione, cioè l’assicurazione del committente e quella dei lavori di costruzione.

Perché un’assicurazione costruzioni?

L’assicurazione costruzioni serve per un tempo limitato, cioè dall’inizio dei lavori all’accettazione di un progetto edile. Copre i danni a persone e cose che si verificano in connessione ai lavori di costruzione. L’assicurazione costruzioni non è obbligatoria, ma viene caldamente consigliata visto l’elevato potenziale di danni.

L’architetto ha il dovere di informare il committente sui vantaggi di un’assicurazione costruzioni. Il committente la può poi stipulare direttamente o incaricare l’architetto di farlo.

Martin Messerli, ingegnere meccanico SUP, responsabile Underwriting grandi clienti, assicurazioni tecniche, Basilese Assicurazioni

Il committente è quello che ha il maggiore interesse a un’assicurazione costruzioni, perché ha la responsabilità complessiva del progetto edile. Nella costruzione di una casa sono coinvolte spesso oltre cento persone diverse – dall’architetto al committente fino agli innumerevoli artigiani come i muratori, i falegnami, gli elettricisti ecc. che forniscono le prestazioni di costruzione. Con così tanti soggetti coinvolti non è solo facile che si verifichi un sinistro, ma in molti casi è anche difficile chiarire chi sia il responsabile. Il problema riguarda non solo il danno economico ma anche il ritardo del progetto edile. Per questo nel caso di sinistri assicurati ci attiviamo subito e facciamo in modo che il danno venga pagato ed eliminato consentendo così di riprendere rapidamente i lavori.

Quali sinistri si verificano più di frequente?

Abbiamo parlato con un ispettore sinistri della Basilese. In connessione all’assicurazione costruzioni i danni da acqua sono quelli che si verificano più di frequente. Vengono causati da errori nell’esecuzione o danneggiamenti delle condutture durante i lavori di costruzione. Questi danni causano costi a partire da CHF 10’000-20’000, ma nei progetti più ampi possono raggiungere rapidamente anche CHF 100’000 o persino superarli.

Seguono per frequenza i danni durante i lavori di scavo, ad esempio in caso di smottamento della scarpata, che possono coinvolgere anche il terreno dei vicini. Le cause più frequenti di tali danni sono un’esecuzione non professionale o errori di progettazione. In casi importanti tali danni possono costare anche molte centinaia di migliaia di franchi.

Queste due sono situazioni non sono solo le più frequenti ma anche le più costose. Altre due cause raggiungono i primi posti in termini di importi: gli eventi naturali e le cadute di gru. Il secondo tipo di danni è piuttosto raro, ma in determinate circostanze può causare costi anche di milioni.

Soprattutto nel caso di una ristrutturazione ci sono molti rischi imprevisti. Solitamente con l’aumentare dell’età dell’immobile la documentazione disponibile si riduce. Per questo è necessario chiarire numerosi punti prima di iniziare la ristrutturazione, come ad esempio la verifica statica o il controllo della posizione delle condutture.

Andrea Battiston, ingegnere civile con diploma federale STS, ispettore sinistri, Basilese Assicurazioni

Che cosa è assicurato?

Esaminiamo ora l’assicurazione costruzioni e i suoi componenti. Nella figura seguente sono riportate le principali coperture integrate nella responsabilità civile del committente e nell’assicurazione lavori di costruzione (lista non esaustiva).

Figura in cui sono riportate le principali coperture integrate nella responsabilità civile del committente e nell’assicurazione lavori di costruzione

Responsabilità civile del committente

L’assicurazione responsabilità civile del committente copre danni a persone o a proprietà di terzi che si verificano durante i lavori di costruzione.

Lavori di costruzione

L’assicurazione lavori di costruzione è una cosiddetta “assicurazione all risks”. Ciò significa che sono assicurati i danneggiamenti imprevisti o le distruzioni relative al progetto edile che si verificano nel corso della durata contrattuale. Nell’assicurazione stabili possono essere inclusi lavori di trasformazione fino a un importo di costruzione di CHF 250’000. Se questa copertura è già integrata nell’assicurazione stabili, per il progetto di ampliamento o trasformazione è sufficiente aggiungere l’assicurazione responsabilità civile del committente.

A proposito di trasformazione: se desiderate aumentare l’efficienza energetica dell’immobile nel quadro di un risanamento, con il Calcolatore energetico Houzy è possibile misurare l’efficienza attuale e calcolare l’influsso che hanno determinati risanamenti, i costi che comportano e quantificare i risparmi a lungo termine.

Consigli sulla copertura assicurativa

La copertura assicurativa adatta al progetto edile specifico dipende da molti fattori: qual è l’importo di costruzione, se il committente lavora in prima persona alla costruzione, quali metodi di costruzione vengono impiegati, quanto distano gli edifici adiacenti, come si presenta il terreno, se il progetto prevede lo sbancamento di roccia ecc. Devono essere considerati tutti questi aspetti. Per semplificare il tutto e aiutarvi nella scelta della copertura assicurativa adatta abbiamo messo a punto tre pacchetti di prestazioni: ECO, SMART e TOP. Con il calcolatore di premio sono sufficienti pochi dati per calcolare le spese dei diversi pacchetti.

Per progetti di costruzione fino a un importo di CHF 5 mln il cliente può scegliere tra i tre pacchetti ECO, SMART e TOP. Nel pacchetto SMART, che consigliamo, sono comprese tutte le coperture che servono a un committente privato, indipendentemente dal tipo di progetto di costruzione.

André Hostettler, manager dei prodotti assicurazioni tecniche, clienti aziendali, tecnica assicurativa, Basilese Assicurazioni

Avete altre domande?

Assicurazione costruzioni

Copertura completa per il vostro progetto di costruzione

Di vostro eventuale interesse

Rivista
Come possiamo aiutarti? Top