Casa e proprietà

Bye-bye Hotel Mamma

Fare la lavatrice per la prima volta, pensare da soli a smaltire i rifiuti… Andare a vivere da soli, ovvero: come sopravvivere senza mamma e papà. Rimboccatevi le maniche e seguite questi consigli.

Benvenuta nuova vita

Bye-bye Hotel Mamma. Benvenuta nuova vita. Vivere da soli per la prima volta e muovere i primi passi in autonomia è un’autentica avventura. Spesso anche non facile. Dall’oggi al domani bisogna imparare a fare le lavatrici e a pulire la casa da soli… Ecco una panoramica di tutto quello che vi aspetta.

Consigli generali

  • Gli indumenti da lavare andrebbero sempre suddivisi in base al colore, ovvero in bianchi, colorati e neri.
  • La lana necessita di un ciclo delicato e di appositi detersivi. Per asciugare il bucato all’aria occorre stendere i panni sui fili dello stenditoio avendo cura di appianare le varie pieghe in modo da mantenere al meglio la forma.
  • L’ammorbidente contribuisce a rendere i capi più soffici e confortevoli. Tuttavia non bisogna esagerare nel dosaggio.

Spesa
Impossibile svuotare da soli un frigorifero pieno! Amanti del fast food o aspiranti cuochi, acquirenti del fine settimana o giornalieri: l’importante è acquistare solo i prodotti freschi che si è in grado di consumare fino alla spesa successiva. In alternativa, le scatolette e la pasta sono sempre una buona idea per la dispensa.

Pulizie
La frequenza delle pulizie dipende dalle esigenze personali e dall’eventuale presenza di animali domestici. È comunque sempre buona norma mantenere un ritmo che non superi le due settimane. All’inizio meglio procurarsi pochi detersivi e le attrezzature indispensabili, e ampliare poi la gamma solo se necessario.

Occuparsi dell’immondizia
Il locatore stabilisce come e dove smaltire i rifiuti domestici. È meglio quindi informarsi per tempo sull’eventuale necessità di procurarsi gli appositi sacchi a pagamento. Per PET, alluminio e vetro si utilizzano i punti di raccolta pubblici, mentre per la raccolta di carta e cartone valgono le direttive del rispettivo Comune di residenza. A proposito, ecco un metodo semplicissimo per legare carta e cartone:

 

Arieggiare la casa
Spesso l’importanza di arieggiare la casa viene sottovalutata. Le muffe domestiche, tuttavia, insorgono più in fretta di quanto non si creda. Ecco perché è consigliabile aprire le finestre almeno 2 o 3 volte al giorno e lasciar circolare l’aria per 5-10 minuti.

Assicurazioni
Chi va a vivere da solo perde anche la copertura prevista dalle assicurazioni dei genitori, cosa questa che può provocare ben presto in un onere insostenibile per le proprie finanze… Vale dunque la pena chiedersi: cosa serve davvero e cosa conviene di più? La cassa malati è obbligatoria, la responsabilità civile privata e l’assicurazione mobilia domestica sono altamente raccomandate. Maggiori informazioni sull’assicurazione economia domestica della Basilese, comprensiva di responsabilità civile e mobilia domestica, sono consultabili qui. Il pacchetto younGo è disponibile per tutti gli under 30 a soli 10 CHF al mese.

Stipulare online

Di vostro eventuale interesse:

Ha delle domande? Top