Casa e proprietà

Cercare casa con successo

La ricerca della casa non va come volete? Ecco qualche semplice consiglio affinché la prossima visita si concluda con un lieto fine.

Semplice consiglio

Trovare una casa che non solo soddisfi tutti i requisiti, ma che sia anche libera, non è certo un’impresa facile. Nel centro città, poi, le visite sono innumerevoli e contano anche più centinaia di candidati per un singolo appartamento. Per non perdere comunque la speranza e riuscire a breve ad avverare il sogno di una casa, ecco dieci pratici consigli.

1. Ampliare il raggio di ricerca
Conviene consultare più di un portale online, visto che soprattutto gli offerenti regionali e i privati non pubblicano sempre gli annunci su tutte le piattaforme. Non sapete da dove partire? Sul sito immobilien-portale.ch è riportato un elenco dettagliato dei portali più consultati per qualunque scopo, dalle case di nuova costruzione ai posti liberi in alloggi condivisi. Soprattutto easywg.ch ha una vasta offerta di abitazioni condivise a Zurigo e nella Svizzera francofona. E a proposito di alloggi condivisi: dare un’occhiata ai siti Internet delle varie università o alla bacheca degli istituti è sempre una buona idea.

2. Calcolare il budget
Per evitare spiacevoli sorprese, è bene tenere sempre sotto controllo il budget. Budget consigli Svizzera mette a disposizione modelli, guide e strumenti mirati proprio a questo scopo. Potete scoprire di più sull’argomento budget e spese in questo articolo younGo.

Budgetplanung

3. Stabilire criteri chiari
Conviene sempre definire in modo chiaro ciò che si desidera o meno. In tal modo, la successiva ricerca online sarà orientata in base a tali criteri, evitando inutili visite a immobili poco adatti. E se non trovate niente che fa al caso vostro? Basta stabilire una scala di priorità e accettare qualche compromesso.

4. Procedere a una selezione preliminare
Avete trovato qualcosa? Molti portali dispongono di una funzione segnalibro attiva anche senza dover effettuare il login. In alternativa, si può salvare il tutto nella cartella Preferiti del browser oppure stampare semplicemente su carta. Così facendo, è possibile selezionare le case da visitare per prime.

5. Evitare reazioni impulsive
Certo, quando il prezzo è giusto, le case migliori vanno subito a ruba. Tuttavia non bisogna essere precipitosi: a volte conviene consultare i portali anche per varie settimane e attendere offerte più adeguate alle proprie esigenze.

6. Prendere contatto
Grazie al portale di ricerca, mettersi in contatto con l’agente immobiliare o il locatore è molto semplice nella maggior parte dei casi. È però importante che l’e-mail sia breve e concisa e che contenga tutti i dati di contatto. Nel caso in cui sia indicato il numero di telefono, meglio chiamare: questo metodo consente infatti all’interlocutore di farsi già una prima impressione (positiva) del potenziale locatario.

7. Tenere i documenti a portata di mano
I documenti necessari sono ad esempio l’estratto del registro delle esecuzioni, l’attestato del contratto di lavoro o una lettera di presentazione (v. consiglio 9) contenente i dati personali e le referenze, ad esempio, del precedente locatore. Avere dietro i documenti durante la visita può giocare a vostro favore.

Besichtigung

8. L’importanza della visita
La prima impressione è quella che conta. Durante la visita, infatti, non è solo l’interessato a farsi una prima idea della casa, ma anche l’agente immobiliare o il futuro locatore. Un aspetto curato e modi cordiali sono dunque d’obbligo. Prendendo appunti e rivolgendo domande, si dimostra un autentico interesse. Portarsi dietro un infinito catalogo di criteri da spuntare oppure mettersi a contrattare sul prezzo di locazione, al contrario, di solito non porta a buoni risultati.

9. Guadagnare punti con una lettera di presentazione
È la casa dei vostri sogni? Nella maggior parte dei casi è sufficiente compilare il modulo di registrazione e in poco tempo si potrà concludere il contratto. Per molti degli interessati però la cosa può rivelarsi molto più complicata. In questi casi, anziché limitarsi a inviare il modulo incrociando le dita, una candidatura originale potrebbe essere davvero la chiave del successo. Con un piccolo fascicolo personale o una lettera di presentazione corredata da immagini, il locatore potrà farsi un’idea più chiara dell’interessato e ricordarlo meglio.

10. Scegliere l’assicurazione economia domestica giusta
Congratulazioni! Ormai state per varcare la soglia della casa dei vostri sogni. Affinché questa nuova avventura non si trasformi in un incubo, meglio optare per la sicurezza completa offerta dall’assicurazione economia domestica younGo della Basilese. Con un premio annuo imbattibile di soli 120 CHF, questa assicurazione, oltre a salvaguardare il portafogli, copre la mobilia domestica e la responsabilità civile, negligenza grave inclusa.

Stipulare online

Di vostro eventuale interesse:

Ha delle domande? Top