Casa e proprietà

Quando il vintage fa tendenza

Nei soggiorni delle famiglie svizzere tornano i vecchi classici. Il vintage regala una seconda vita a mobili e oggetti.

shabby-chic

Il termine “vintage” racchiude tutte le possibili tipologie di stile che danno nuova vita agli oggetti del passato. Che si tratti di charme retrò o shabby chic, la parola d’ordine è vintage. Per arredare casa con questo stile di tendenza non è obbligatorio avventurarsi nei caotici mercatini delle pulci: un’atmosfera vintage si può creare, infatti, anche con il fai da te.

Il segreto sta nel mix

Ma cos’è esattamente il vintage? In inglese il termine significa “sorpassato” o “di un determinato periodo” e deriva presumibilmente dal mondo dell’enologia, nel quale indica la vendemmia o l’annata di un vino. Oggi il termine vintage fa riferimento a mobili, abiti e oggetti che hanno un aspetto retrò e che sembrano arrivare dal passato. Con qualche pennellata di colore, il vecchio comò della zia del cuore diventa il pezzo forte del loft di design, oppure con vecchie targhe e cartelli in metallo, l’abitazione condivisa assume le sembianze di un’officina VW. Chi preferisce non osare o vuole evitare l’effetto mercatino delle pulci in casa propria deve fare attenzione a creare il giusto mix tra vecchio e nuovo: un oggetto antico circondato da mobili moderni e pareti bianche viene valorizzato al massimo, donando all’abitazione un’atmosfera calda.

vintage-bast-spitze

Vintage fai da te

Quando un oggetto ha un aspetto vintage, non significa necessariamente che sia vecchio: con un pizzico di creatività, è possibile realizzare degli oggetti di qualità senza dover ogni volta rovistare al mercatino delle pulci. I semplici mobili in legno dei supermercati del fai da te vengono valorizzati con colori opachi, bottoni, vecchie stoffe con motivi floreali, merletti o carta da parati e invecchiati con vernici a gesso e smalti speciali. Un effetto vintage nella zona giorno può essere dato anche da bottiglie di vetro decorate con rafia o merletti che diventano portacandele o vasi di fiori.

Il vostro stile personale

I vantaggi del vintage? Stimola la creatività, dona alla casa un nuovo fascino e, in genere, costa meno rispetto all’acquisto di mobili nuovi. Ognuno decide che tipo e quanto vintage desidera avere nella propria casa. Provate a sperimentare a vostro piacimento con forme, motivi e colori per scoprire il vostro personalissimo stile vintage.

Stipulare online

Di vostro eventuale interesse:

Ha delle domande? Top