Casa e proprietà

La casa dei sogni diventa realtà

Chi vuole comprare un’abitazione di proprietà può realizzare la casa dei suoi sogni. Vi presentiamo immobili da sogno.

Immobile da sogno: villa sul lago, attico in città

Chi non hai mai sognato una villa sul lago di Ginevra o un elegante superattico a Zurigo? Sognare la propria abitazione ideale è bello e aiuta anche nella pianificazione di un acquisto immobiliare. In realtà la casa da sogno non esiste. Ognuno ha un’idea diversa di ciò che rappresenta un'abitazione perfetta e molto dipende dalla propria situazione di vita.

Moderno ed elegante: il loft

La parola loft viene dall’inglese e si traduce con sottotetto. Con appartamento sottotetto, o semplicemente loft, si indica originariamente lo spazio ristrutturato per essere abitato direttamente sotto al tetto. In effetti molti loft si trovano in ex fabbriche. Per questo tali appartamenti hanno spesso un carattere nostalgico e industriale. Questa forma abitativa è nata in grandi città come New York, come spazio abitativo a buon mercato per artisti. Oggi i loft sono di moda e, a seconda della posizione dell’immobile, assolutamente esclusivi.

Nel frattempo vengono costruiti anche nuovi immobili seguendo lo stile dei loft. In questo caso, di solito si tratta di grandi immobili con soffitti alti, tanto vetro e un’architettura interna senza divisioni. Nel caso dei nuovi immobili, l'estetica e l'originalità hanno spesso un ruolo più importante della praticità. Perciò i loft di design sono più adatti a single o coppie. Famiglie e coppie che vogliono figli devono assicurarsi che la divisione degli spazi rispecchi le loro esigenze nel lungo termine.

Chi acquista un’abitazione di proprietà in un’ex fabbrica ha naturalmente l’opportunità di realizzare la casa dei propri sogni. Tuttavia si deve considerare che spesso sono necessari dispendiosi risanamenti energetici. A causa degli ampi locali e delle grandi finestre, anche dopo la ristrutturazione i costi del riscaldamento risultano più alti di quelli di una classica proprietà per piani in una casa plurifamiliare.

Calcestruzzo a vista e tetto piano: eleganza, modernità, praticità

traumhaus

Acquistare un terreno nel verde nel comune preferito apre un ampio ventaglio di possibilità. Molto in voga sono le case discrete ed eleganti con il tetto piano, la cui semplicità le rende intramontabili. Ancora oggi in tutto il mondo si trovano begli stabili in stile Bauhaus degli anni ‘20 e ‘30, come nella bianca città di Tel Aviv. Anche in Svizzera si è sviluppato uno stile architettonico moderno a sé stante: le nuove tipiche costruzioni combinano il calcestruzzo a vista con il legno o presentano facciate con rivestimenti moderni al posto dell’intonaco. Il risultato sono stabili dal design elegante e moderno.

Bungalow e appartamenti in proprietà per piani offrono tra l’altro il vantaggio di una soluzione abitativa su un unico piano. Per questo sono ideali per persone che preferiscono vivere senza barriere. Nel caso della stretta casa a schiera, invece, lo spazio abitativo viene spesso distribuito su tre o quattro piani.

Villa e casa a schiera storica

Ancora oggi nelle città esistono quartieri del tardo XIX secolo. A Basilea e a Zurigo si trovano interi quartieri di ville e residenze di rappresentanza. Tali immobili offrono la possibilità di vivere in posizioni centrali, immersi in ambienti dal carattere storico. Normalmente i proprietari lasciano le loro case ai familiari. Con tanta fortuna e il relativo budget potete accaparrarvi uno di questi gioiellini. In questo caso si ricorda che dal punto di vista della ristrutturazione la tutela dei monumenti storici prescrive notevoli limitazioni. Ad esempio non si possono sostituire i vetri a uno strato degli infissi con vetri stratificati ottimizzati dal punto di vista energetico.

Sogno di sostenibilità e ottimizzazione energetica

Molte persone sognano di vivere in modo sostenibile e sano e per questo utilizzano specifici materiali da costruzione per l’immobile dei loro sogni. Materiali da costruzione sostenibili come legno o pietra calcarea richiedono meno energia per essere prodotti e più tardi il loro smaltimento è più semplice di quello delle comuni alternative sintetiche come laterizi o calcestruzzo aerato. Inoltre, sono realizzati senza solventi o altri additivi chimici e sono quindi privi di emissioni. Anche tra gli isolanti oggi si trovano prodotti sostenibili come ad esempio le fibre legnose e la lana di pecora. Da qui si passa a un altro aspetto importante per molti committenti nella pianificazione della casa dei sogni: isolamento termico e ottimizzazione energetica. Gli standard svizzeri in questo ambito sono internazionalmente considerati molto alti, ma naturalmente si può fare ancora di più. Si va dallo standard Minergie, che prescrive sistemi di riscaldamento sostenibili come pompe di calore o riscaldamento a pellet di legno, fino alla casa passiva, che rinuncia completamente ai sistemi di riscaldamento convenzionali.

Anche nel caso di immobili vecchi, però, vale la pena eseguire un risanamento energetico, tanto più che Confederazione, cantoni e comuni hanno varato programmi di incentivazione per l’isolamento termico. Così il sogno di un immobile ecologico e ottimizzato dal punto di vista energetico è realizzabile anche sotto il profilo dei costi.

Di vostro eventuale interesse:

Ha delle domande? Top