Casa e proprietà

Staycation: 17 idee per le vacanze a casa

È deciso! Quest’estate rimaniamo a casa: ci godiamo il posto a sedere in giardino, scopriamo le regioni limitrofe e nel farlo proteggiamo il portafoglio e l’ambiente. Ecco 17 idee per attività in famiglia che soddisfano sia i pantofolai che gli avventurieri.

Sfruttate la vostra casa

1. Campeggio in giardino (o in terrazzo)

Il classico che non passa mai di moda quando si tratta di vacanze a casa. Dopo aver aiutato i bambini a montare la tenda, potete trascorrere la notte in vacanza con il papà o con la mamma o, come i grandi, anche da soli. Prima di andare a dormire rimane ancora abbastanza tempo per grigliare un cervelat o per cuocere i marshmallow sul falò.

Non avete il giardino? Nessun problema! Dormire in terrazzo è altrettanto divertente, ancora meglio su un’amaca.

2. Dormire insieme in soggiorno

Questo potrebbe risvegliare i ricordi dei campi estivi da bambini: mettete da parte i mobili e sistemate i materassi sul pavimento. Stasera si dorme tutti in soggiorno! Fino a notte fonda si raccontano storie e naturalmente è permesso ridere a crepapelle.

3. Disputare giochi d’acqua olimpici

vacances à la maison - jeux d'eau

Armatevi di gavettoni e pistole ad acqua. Pensate a diversi giochi d’acqua, invitate gli amici e organizzate un’olimpiade rinfrescante. La cosa principale è partecipare tutti insieme e schizzarsi d’acqua!

4. Allestire un angolo creativo

Se avete ancora settimane di vacanza davanti a voi, pensate anche ad alcune attività a cui i vostri bambini possono dedicarsi da soli. Se preparate una stanza o un angolo della casa per attività creative, non dovete tirare fuori le cose ogni giorno e rimetterle a posto ogni volta.

  • Preparate una scorta di diversi materiali per il bricolage: carta colorata, scampoli, paillette, perle, acquerelli e molto altro.
  • Allestite un angolo creativo permanente dove i vostri bambini possono lavorare da soli e liberare la propria creatività in qualsiasi momento della giornata.

All’avventura

5. Provare diversi mezzi di trasporto

Quanti mezzi di trasporto diversi utilizzerete quest’estate? Non bisogna sempre avere una meta stabilita: per un bambino un viaggio in treno o su una nave può già essere un’esperienza incredibile.

  • Sperimentate quindi diversi mezzi di trasporto: treno, autobus, nave, bicicletta, teleferica ecc.
  • Provate una volta anche mezzi di trasporto speciali, come tandem, carrozze, pedalò o funivie.
  • Informatevi in anticipo in Internet sui diversi mezzi per soddisfare la sete di conoscenza dei vostri bambini, perché ogni gita rappresenta sempre la possibilità di imparare qualcosa sul mezzo di trasporto utilizzato.

6. Stilare un elenco delle tre migliori attrazioni in Svizzera

Per le vostre gite estive scegliete tre attrazioni tra le principali della Svizzera. Per esempio, potrebbero essere le cascate del Reno, il castello di Chillon, il Jet d’eau di Ginevra, il Cervino, il Kapellbrücke di Lucerna, il lago di Oeschinen e molto altro. Volete altri spunti? Qui trovate la nostra top 10 dei luoghi più belli della Svizzera.

7. Esplorare cantoni sconosciuti

Ci sono cantoni svizzeri in cui non avete ancora messo piede? Ora potreste cambiare le cose. Informatevi in anticipo sulle diverse attrazioni o esplorate un nuovo angolo del Paese durante una gita improvvisata in giornata.

Ulteriore sfida per gli ambiziosi: pianificate un “Tour de Suisse” per le vostre vacanze estive e visitate tutti i 26 cantoni della Svizzera.

8. Attraversare i confini

Il vantaggio di vivere in Svizzera? Il confine più vicino non è mai troppo lontano! Visitate semplicemente con la vostra famiglia uno dei Paesi confinanti per uno o due giorni. Il primo giorno di scuola i vostri bambini potranno raccontare di essere stati anche all’estero durante le vacanze.

  • Concedetevi una visita in un ristorante con piatti tipici nazionali, anche a rischio di farvi servire i soliti cliché (pizza in Italia, crauti in Alsazia, cotoletta in Austria).
  • Portate a casa un souvenir dal vostro breve viaggio all’estero, per esempio una calamita, un portachiavi o un berretto.

9. Andare in montagna

vacances en Suisse - balade à la montagne

Una gita in montagna è assolutamente d’obbligo se si trascorrono le vacanze in Svizzera. Inoltre, è l’attività ideale se le temperature aumentano e in città si ha la sensazione di soffocare. Manca solo un abbondante picnic e delle buone calzature ed è tutto pronto per una giornata all’aria fresca.

Scoprire le novità

10. Rilassarsi una notte in hotel

Non dovete volare dall’altra parte del mondo per concedervi una notte in un hotel. Se siete flessibili e prenotate una camera last minute, troverete sicuramente alcune offerte vantaggiose. Concedetevi qualcosa di particolare: rilassatevi con la vostra famiglia in piscina e godetevi la ricca colazione a buffet!

11. Scoprire luoghi esotici

Fate una “gita di una giornata” in un luogo esotico. Scegliete insieme un Paese che sognate di visitare: Australia, Giappone, Messico oppure Tahiti? Grazie a Internet potete informare i bambini sulla cultura e sulla cucina locale e cercare ricette di piatti tipici e foto. Poi potete mettere in pratica le idee raccolte e preparare i seguenti elementi nello stile del rispettivo Paese:

  • Decorazione
  • Menu
  • Musica
  • Giochi e attività (un ballo o un film?)
  • Abbigliamento o travestimenti particolari

12. Visitare un negozio dell’usato

Nelle giornate piovose potete andare alla ricerca di vecchi oggetti con i vostri bambini. Trasformate la gita in una caccia al tesoro dove scovate insieme un oggetto particolare, per esempio un trofeo per la gara in famiglia estiva. Oppure lasciate che i vostri bambini provino a frugare da soli alla ricerca di articoli convenienti, come travestimenti, materiale per il bricolage, vecchi giochi di società o pattini a rotelle.

Portate quindi i vostri bambini in un negozio dell’usato e in questo modo impartirete loro un’importante lezione di vita: invece di comprare qualcosa di nuovo, si possono semplicemente riutilizzare oggetti vecchi. Uno scaffale particolarmente bello può già bastare per fare un viaggio nel passato. Scommettiamo che i vostri bambini saranno affascinati dalle vecchie bilance o dagli antichi ferri da stiro in ottone?

Sfidate voi stessi

13. Disputare una sfida ai fornelli

staycation backen mit kindern

Disputate una sfida ai fornelli con la vostra famiglia. L’obiettivo potrebbe essere, per esempio, creare un dessert a forma di fiore o un dolce tromp l’oeil. E se volete organizzare un evento con i fiocchi, invitate altre due o tre famiglie alla vostra sfida: nominate una giuria di “buongustai” che valuta la creazione ed eleggete al termine la famiglia vincitrice.

14. Creare una hit dell’estate

Questo progetto vi accompagnerà per tutta l’estate e a lungo termine finirà probabilmente persino negli annali della vostra famiglia. Per questa attività le possibilità sono infinite, che si tratti di scrivere il testo di una canzone, inventare una melodia, cantare un assolo, provare una coreografia o suonare qualcosa con la chitarra o il pianoforte: tutti possono partecipare e liberare la propria creatività.

15. Organizzare un talent show

Nella vostra famiglia tutti hanno sicuramente un talento unico. Sia i genitori che i bambini possono pensare al proprio numero per uno spettacolo e poi presentarlo davanti a tutta la famiglia.

Le preparazioni per la serata possono trasformarsi presto in un progetto di famiglia: i bambini per esempio sono responsabili per la scenografia, il nonno fa da moderatore, il papà prepara gli snack e la mamma crea gli inviti per i vicini.

Conservate i ricordi

16. Creare una bella mappetta dei ricordi

Bricolage, scrittura, introduzione all’elaborazione del layout e delle immagini: i bambini possono apprendere molte abilità diverse durante la creazione di una mappetta dei ricordi o di un libro delle vacanze.

17. Creare un filmato delle vacanze a casa

Ogni giorno, con il vostro smartphone o con la vostra telecamera, girate uno o due brevi video delle attività in famiglia. Alla fine dell’estate montate il materiale creando un filmato delle vacanze.

  • Mostrate ai vostri bambini come si tiene correttamente la telecamera e lasciateli anche filmare.
  • Selezionate le scene migliori; con l’aiuto di un’app o di un programma potete montarle e creare un filmato.
  • Successivamente scegliete canzoni per il sottofondo musicale del video.
  • Pensate a qualche testo e inseritelo come commento al filmato.

Non preoccupatevi se non siete professionisti della regia o se non avete mai usato un programma per l’elaborazione di video. Affrontate questa nuova sfida: imparate qualcosa di nuovo assieme ai vostri bambini e lasciatevi impressionare dalla loro abilità!

Assicurazione domestica

Di vostro eventuale interesse

Rivista
Come possiamo aiutarti? Top