Oggetti di valore e elettronica

iPhone-mania: ho davvero bisogno del nuovo iPhone 8?

iPhone-mania: ho davvero bisogno del nuovo iPhone 8?

A metà settembre, Apple ha presentato i nuovi modelli di iPhone. L’iPhone 8 è già disponibile nei negozi e vanta importanti novità.

«È escluso che l’iPhone riuscirà ad aggiudicarsi una importante quota di mercato». Così nel 2007 l’ex CEO di Microsoft Steve Ballmer stroncava al nuovo smartphone di Apple qualsiasi possibilità di successo. Oggi, 10 anni dopo il lancio dell’iPhone, Apple è l’azienda di maggior valore al mondo, e questo principalmente grazie all’iPhone.

Apple vende 398 iPhone al minuto
Le cifre parlano da sole: in un minuto, il gruppo statunitense vende 398 iPhone e in questo minuto registra un fatturato di 393 000 dollari americani. Questo business è conveniente: è vero che solo uno smartphone su sei di quelli venduti è un iPhone, ma Apple incassa una buona fetta del profitto: dei 54 miliardi di dollari USA che tutti i produttori di smartphone hanno complessivamente incassato nel 2016, circa l’80 è finito nelle casse di Apple.

Per il suo compleanno, Apple si è regalata ben tre nuovi modelli: l’iPhone 8, l’iPhone 8 Plus e l’iPhone X. I modelli della serie 8 sono già disponibili, mentre l’iPhone X sarà disponibile a novembre. Molti fan quindi si trovano ora di fronte a un dilemma: tengo il mio iPhone 7? Compro un iPhone 8? Oppure aspetto l’iPhone X?

True Tone Color e nuovo retro in vetro
L’iPhone 8 e l’iPhone 8 Plus rappresentano un solido sviluppo della serie 7 uscita negli ultimi anni. Ma i modelli della serie 8 vantano alcune novità degne di nota:

  • Grazie al procedimento True Tone, i colori dello schermo si adattano all’illuminazione ambientale. Questo fa sì che i colori appaiano più naturali e il testo sia più nero sullo sfondo bianco proprio come sulla carta.
  • L’iPhone 8 è dotato del nuovo processore A11 Bionic di Apple. Secondo i primi test, i due nuovi modelli iPhone lavorano a velocità supersonica, tuttavia bisogna chiedersi se ci si accorge. Anche l’iPhone 7 era già molto veloce.
  • Già da tempo è possibile registrare video sull’iPhone in 4K ma ora la velocità è di 60 immagini al secondo. Ciò risulta in riprese molto stabili.
  • E finalmente: gli iPhone si potranno ricaricare senza filo. Una cosa che il mondo Android conosce da tempo ora è arrivata anche sui telefoni di Cupertino.

La ricarica wireless ha reso necessaria un’importante modifica del design: infatti sia la parte anteriore che quella posteriore sono ora in vetro. Con il retro in metallo impiegato fino all’iPhone 7 la ricarica wireless sarebbe stata impossibile.

Gorilla Glass, ma comunque a rischio di rottura
Apple continua a impiegare il comprovato Gorilla Glass, che impiega dal primo modello di iPhone. La leggenda narra che Steve Jobs teneva il prototipo dell’iPhone nella tasca dei pantaloni e lì la parte frontale si graffiò con le chiavi dell’auto. I suoi sviluppatori dovettero quindi trovare una nuova soluzione. Malgrado ciò, anche i nuovi modelli sono a rischio di rottura, nemmeno i nuovi iPhone possono sopravvivere illesi a qualsiasi caduta, e questo potrebbe richiedere costose riparazioni. L’iPhone 8 e 8 Plus sono invece protetti contro polvere e acqua secondo lo standard IP 67. La polvere quindi non avrà scampo e gli smartphone dovrebbero resistere anche a brevi immersioni nella vasca da bagno, quanto meno da un punto di vista teorico. Tuttavia può comunque succedere che dei liquidi li danneggino. Fattori come la temperatura ambiente possono influenzare negativamente tutto questo.

iPhone 8 oppure aspetto l’iPhone X?
Le versioni 8 dell’iPhone offrono alcune interessanti novità. Rispetto ai modelli precedenti rappresentano però principalmente un solido sviluppo, manca la rivoluzione. E comunque il dubbio resta: tra poche settimane, con l’arrivo del modello decisamente più caro iPhone X, arriva il super-modello che farà apparire l’iPhone 8 già superato?

Oggetti di valore e elettronica

Di vostro eventuale interesse:

Ha delle domande? Top