Oggetti di valore e elettronica

Un gioiello in segno d’amore

Per il battesimo, la festa della mamma o per il giorno del fidanzamento, i gioielli sono un regalo gradito per rendere indimenticabili degli eventi particolari. Ecco una breve panoramica su simbologia e tradizione dei gioielli.

Perché regalare un gioiello?

In segno d’amore

Regalare un gioiello a una persona cara è sicuramente una delle più belle dichiarazioni di affetto possibili. Fin dall’antichità e soprattutto nell’Alto Medioevo, i gioielli, in particolare gli anelli, venivano usati come segno d’amore, di appartenenza e di fedeltà nei matrimoni.

Occasioni speciali

Anche oggi i gioielli sono associati a emozioni e sentimenti e vengono regalati in occasioni speciali. Un braccialetto per il battesimo di un bambino, un orologio di padre in figlio, una collana chic per la mamma, un oggetto di classe per sé stessi... Regalare un gioiello significa esprimere apprezzamento, amore ed eternità.

Eredità di famiglia

I gioielli realizzati su misura sono spesso parte di grandi eredità e vengono custoditi e trattati come veri e propri tesori. Ciò che ha un valore sentimentale e personale viene spesso regalato e tramandato in eredità all’interno della famiglia. Così, attraverso i gioielli preziosi, si conservano e si trasmettono storie da ricordare di generazione in generazione.

Quale gioiello scegliere per un regalo?

Siete indecisi tra un anello, un braccialetto, una collana o un paio di orecchini? Le gioiellerie sono davvero tante e scegliere il regalo giusto può rivelarsi una vera sfida. Tuttavia, il successo del vostro gesto non dipenderà soltanto dal gusto del destinatario, ma soprattutto dal vostro rapporto. 

Anello: simbolo di eternità

Uno dei gioielli più ricchi di significato è sicuramente l’anello, in particolare la fede nuziale. Simbolo di eternità e perseveranza, può fungere da sigillo grazie alla presenza di uno stemma di famiglia o, naturalmente, rappresentare la fedeltà tra due innamorati. Incidendolo con un messaggio, questo gioiello riceve un tocco ancora più personale.

Orecchini: compagno grazioso di tutti i giorni

Oggi un paio di orecchini scintillanti è spesso considerato come un vero e proprio gioiello dalle donne e anche le bambine più piccole ne restano presto affascinate. Tuttavia, in passato gli orecchini d’oro venivano indossati in particolare dagli uomini, soprattutto dai marinai, che, così facendo, avevano sempre con sé un oggetto di valore da scambiare in caso di emergenza o rischio di morte. Tra il XVII e il XIX secolo, gli orecchini vennero indossati come amuleti in segno di protezione. Strano ma vero: a quel tempo gli orecchini venivano utilizzati per il trattamento delle malattie oculari.

Bracciale: scudo per il polso

In passato, il bracciale fungeva da piccolo scudo protettivo per il polso ed era indossato principalmente da guerrieri e cacciatori. Ma, in epoca più recente, venne utilizzato per lo più come simbolo di nobiltà e di potere. Oggi sono molto amati i modelli con ciondoli, utilizzati come portafortuna o souvenir.

Collana: circondare la persona amata

In molte culture il collo è da sempre decorato con lunghe collane o pendenti di varia lunghezza. Chi regala una collana a una donna o a un uomo può esprimere un desiderio di protezione e forte affetto.

La protezione giusta per i preziosi

Oltre al valore personale, i gioielli hanno spesso anche un elevato valore finanziario e per questo motivo andrebbero custoditi con cura. Con l’assicurazione oggetti di valore della Basilese potete assicurare i vostri gioielli anche contro furto, perdita o distruzione. Potete stipularla subito online con pochi clic. Su richiesta, saremo lieti di fornirvi una consulenza personalizzata.

Assicurazione oggetti di valore

Assicurate online con pochi clic i vostri gioielli

Di vostro eventuale interesse:

Rivista
Contatto e servizi Top