Previdenza e patrimonio

Pilastro 3a: un’opportunità contro le lacune previdenziali

Sono soprattutto i vantaggi fiscali a rendere i prodotti del pilastro 3a vincolato uno strumento ottimale per la previdenza privata di lungo periodo.

Prima è, meglio è.

Un modo di dire che vale in particolare per la previdenza privata per la vecchiaia. Anche se talvolta può essere difficile, iniziare per tempo a mettere da parte una quota fissa con regolarità significa permettersi di più da vecchi. Diventa più facile persino il pensionamento anticipato, senza dover rinunciare al tenore di vita abituale.

Lo strumento ideale per riuscirci è il pilastro 3a vincolato. Colma le lacune previdenziali che sorgono nonostante le rendite del primo e del secondo pilastro. Difatti, la speranza di vita crescente e gli interessi attualmente bassi aumentano sempre più la pressione sulla previdenza per la vecchiaia. Perciò, le prestazioni del primo e del secondo pilastro non sono più sufficienti per consentire agli svizzeri di raggiungere il loro reddito da attività lucrativa dopo il pensionamento. Di conseguenza, senza una previdenza privata complementare quando sono anziani devono fare i conti con un minore reddito.

In generale, più alto è il salario, maggiore è la differenza tra reddito da lavoro e reddito durante la pensione. Con il terzo pilastro, ossia la previdenza individuale, è possibile colmare queste lacune e riuscire a finanziare persino altri desideri, come viaggiare, comprare un’auto nuova o sostenere le spese per la cura e l’assistenza. 

Privilegi fiscali attraenti
I vantaggi del pilastro 3a vincolato sono enormi: infatti, i contributi versati per il risparmio previdenziale possono essere detratti interamente dal reddito imponibile. La convenienza è evidente. Inoltre il plusvalore è esente dall'imposta preventiva, sul reddito e sulla sostanza. In caso di pagamento in capitale è applicata un’aliquota fiscale ridotta.

Ma attenzione: l’imposizione varia fortemente da cantone a cantone. Certi cantoni computano insieme le prestazioni dei coniugi percepite nello stesso anno oppure tassano insieme tutte le somme percepite nell’arco di cinque anni. Una buona consulenza permette di individuare la soluzione personale ottimale. 

Attenzione ai dettagli importanti del contratto
I privilegi fiscali rendono particolarmente interessante il pilastro 3a. Tuttavia questa forma di previdenza è riservata solo alle persone con attività lucrativa. In più i versamenti sono soggetti a un limite annuale. Un altro aspetto: le somme versate sono vincolate nell’investimento e difatti si parla di «previdenza vincolata». Significa che per la durata contrattuale, gli investitori hanno un accesso limitato al loro capitale. Solitamente le somme versate sono disponibili soltanto cinque anni prima del raggiungimento dell’età di pensionamento. Costituiscono un’eccezione il finanziamento dell’abitazione di proprietà ad uso proprio, il passaggio a un’attività lavorativa indipendente, il trasferimento all’estero o l’invalidità.

A differenza delle tipologie di previdenza del pilastro 3b, i contratti 3a sono vincolati per durate determinate e non possono essere disdetti in qualsiasi momento. Il risparmiatore trova invece una certa flessibilità nelle soluzioni bancarie. Con queste può infatti scegliere liberamente i versamenti annuali fino all’importo massimo di volta in volta valido. Inoltre non è tenuto ad effettuare versamenti ogni anno e ciò risulta vantaggioso in caso di difficoltà economiche o di un’improvvisa perdita di guadagno. Per le soluzioni assicurative questa flessibilità è generalmente più limitata perché il cliente si impegna ad effettuare pagamenti annuali.

Per l’investimento nella previdenza vincolata ci sono varie possibilità. Chi ha bisogno di una copertura assicurativa sceglie un’assicurazione, chi vuole un risparmio flessibile per la propria previdenza può optare per un conto bancario. Spesso però la soluzione ottimale sta in una combinazione delle due possibilità.

Competenza da due settori
Gli esempi mostrano che la previdenza privata può assumere forme molto diverse. Tuttavia, per garantire il successo dell’investimento individuale è determinante un partner professionale che sappia far luce su vari aspetti: la Baloise Bank SoBa e la Basilese Assicurazioni uniscono sotto un unico tetto una straordinaria competenza nei settori bancario e assicurativo. Con notevoli vantaggi per i risparmiatori. Difatti i consulenti possono offrire ai clienti il meglio dei due mondi da un’unica fonte: soluzioni fatte su misura in base alle esigenze individuali e alle situazioni di vita personali.

Questo modello di partnership tra banca e assicurazione rende la nostra consulenza unica in Svizzera. Concretamente significa: per soddisfare le esigenze del settore investimenti, il consulente assicurativo coinvolge il proprio partner presso la banca. Viceversa è anche possibile ricevere offerte assicurative dal consulente bancario. In sostanza, assicurazioni, previdenza e patrimonio da un’unica fonte: a vantaggio del cliente.

Di vostro eventuale interesse:

Ha delle domande? Top