Previdenza e patrimonio

Guida | Prepensionamento

Guida |
Prepensionamento: come posso mantenere il mio tenore di vita abituale?

Ecco come andare in pensione in anticipo senza pensieri

Un prepensionamento significa libertà, ma anche una rendita AVS ridotta. Per questo si dovrebbero assolutamente colmare eventuali lacune di reddito. Prendetevi il tempo necessario per trovare il modello giusto per voi e tenete conto anche del pensionamento parziale. Saremo lieti di assistervi sul percorso per il vostro pensionamento. 

Scegliere il prepensionamento senza pensieri

Molti desiderano avere il coraggio di ritirarsi dalla vita professionale in anticipo. In questo articolo illustriamo le perdite finanziarie da mettere in conto e com’è possibile colmarle al meglio.

L’essenziale in breve

  • Nel caso di un prepensionamento, dev’essere possibile colmare eventuali lacune di reddito di notevole entità.
  • Un prepensionamento non è possibile prima di aver raggiunto i 58 anni d’età.
  • Calcolate in anticipo le ulteriori esigenze di risparmio.

Fatti interessanti sul pensionamento

  • La rendita AVS per i coniugi ammonta al massimo a CHF 3’585 al mese.
  • Il 12 % dei beneficiari di una rendita dipende dalle prestazioni complementari. 
  • Un prepensionamento a 63 anni d’età riduce la rendita AVS a vita del 14 % circa.

(Fonti: Pro Senectute)

A partire da questo momento è possibile un prepensionamento

Per legge il prepensionamento non è possibile prima di aver raggiunto i 58 anni d’età.
Ciò nonostante, dovreste iniziare il prima possibile a pensare agli anni successivi alla vita professionale. Esaminare il regolamento della cassa pensioni permette di capire che cosa significa “il prima possibile”.

Al vostro fianco per la pianificazione pensionistica

Insieme chiariremo passo dopo passo le domande più importanti:

Ecco come colmare eventuali lacune di reddito

Avete la possibilità di colmare eventuali lacune di reddito tramite una riscossione del pilastro 3a, un’assicurazione sulla vita con formazione di capitale o un prelievo anticipato della rendita AVS. L’ultima opzione richiede un’attenta riflessione. Infatti, un prelievo anticipato comporta una riduzione a vita della rendita.

Il prezzo del prepensionamento

L’eventualità di un prepensionamento dovrebbe essere attentamente ponderata. Andare in pensione anticipatamente con le tante libertà che ciò comporta è molto allettante, ma richiede un solido “cuscinetto finanziario”. Un esempio: chi va in pensione un anno prima dell’età ordinaria di pensionamento, deve mettere in conto approssimativamente i costi di un reddito annuo. Inoltre vanno forniti i contributi AVS per le persone senza attività lucrativa e la rendita AVS risulta più bassa a vita. Per contro, è prevista un’imposta sul reddito inferiore.

Per via del mio pensionamento anticipato metto in conto un reddito inferiore nella vecchiaia. In cambio ottengo però molta libertà. Dopotutto, è una sorta di bilanciamento.
Stefan Ganzoni
Addetto all’impiantistica per edifici prepensionato
Ecco come abbiamo aiutato Stefan Ganzoni

Avete altre domande?

Queste informazioni sono state utili?

Anche questo vi potrebbe interessare

Come possiamo aiutarti? Top