Veicoli e viaggi

A cosa devo pensare prima di andare in vacanza?

Che si tratti di fare un tour in città, di rilassarsi al mare o di sciare in montagna, le vacanze sono il periodo più bello dell’anno. Anche voi aspettate con impazienza le prossime vacanze? Prima di lasciarvi alle spalle le preoccupazioni di tutti i giorni, vi invitiamo a pensare ad alcune cose. Abbiamo compilato per voi un elenco di 12 consigli che vi permetteranno di prepararvi al meglio per il vostro prossimo viaggio e di godervi al massimo il tempo libero.

... e a casa tutto va come previsto

Consiglio n. 1: Organizzarsi con un/-a pet sitter

Chi ha un animale domestico sa bene quanto sia spiacevole separarsi dal proprio amato compagno all’inizio delle vacanze. Per non far mancare nulla a Fido, Fufi e Co. durante la vostra assenza, conviene organizzarsi con un/-a pet sitter. Raccomandiamo di rivolgersi a una persona di fiducia che ami gli animali tanto quanto voi.

Consiglio n. 2: Cura delle piante

 I fiori e le piante hanno un effetto tranquillizzante sulle persone. Purtroppo non sono fatti per accompagnarci nei lunghi viaggi. Incaricate una persona che innaffi e curi i vostri coinquilini vegetali durante la vostra meritata vacanza. In questo modo manterrete la tranquillità anche senza le piante di casa. Perché quando uno non lavora vuole dedicarsi al dolce far niente e non dover pensare se al ritorno a casa troverà tutto marrone e non più verde, giusto?

Fare bene i bagagli è metà dell’opera

Consiglio n. 3: I contanti? Meglio abbondanti che mancanti

Oggi si può pagare senza contanti in molti luoghi e i bancomat sono ampiamente diffusi. In viaggio è comunque una buona idea avere con sé dei contanti. Così siete pronti per le emergenze. Soprattutto se trascorrete le vacanze all’estero e vi servirà una valuta straniera, prima di partire è consigliabile ritirare un po’ di contanti da una banca locale.

Consiglio n. 4: Buoni vestiti, buone vacanze

Può sembrare logico, ma non è sempre scontato avere con sé i vestiti giusti per il tipo di viaggio che si intraprende. Perché più sono varie le esperienze che vivrete, più deve essere versatile il vostro guardaroba. Ma non perdetevi d’animo, potete farcela. E se proprio non sapete come fare, potete sempre chiedere alla mamma. Ha sempre messo in valigia le cose giuste e ha sicuramente qualche ottimo suggerimento da dare.

Consiglio n. 5: bellezza e salute

Ovunque si vada, se si porta con sé un nécessaire con i principali prodotti per l’igiene e la cura del corpo non si sbaglia mai. E dato che se ci siete, riuscirete di certo a fare spazio anche per gli eventuali medicamenti e altri articoli per la salute personale. Non dimenticate inoltre la valigetta del pronto soccorso se partite per un viaggio avventuroso.

Consiglio n. 6: Paesi diversi, prese elettriche diverse

Tenete conto che nella destinazione delle vostre vacanze potrebbero esserci non solo usanze, ma anche prese diverse. La soluzione è una spina da viaggio. Si tratta di un adattatore che consente di collegare vari tipi di spine a tipi di prese differenti per usare i vostri abituali dispositivi elettronici in tutto il mondo. Veloce e pratico da mettere in valigia.

Consiglio n. 7: Non ci sono prese elettriche? Non c’è problema!

Nel luogo in cui vi recate non ci sono prese? In tal caso una power bank pone rimedio. È una batteria portatile con cui potete ricaricare smartphone, tablet o notebook, che così non vi lasceranno mai a piedi neanche nelle lunghe escursioni.

Consiglio n. 8: Non lasciare a casa il divertimento

Le vacanze sono fatte anche per divertirsi. Quindi, oltre ai bagagli essenziali come vestiti, documenti d’identità e così via, non dimenticate di portare con voi qualcosa che vi procuri piacere. Che sia un libro, un cubo magico, il vostro lavoro all’uncinetto o un’alternativa del tutto personale per passare il tempo. Vi può essere utile anche nel caso in cui il vostro compagno di viaggio vi dia sui nervi. Ma... non l’abbiamo detto noi.

Programmare per tempo per godersi le vacanze

Consiglio n. 9: Reindirizzare la posta

Anche voi da bambini a mezzogiorno correvate a dare un’occhiata alla cassetta della posta, sperando di trovarvi una lettera con un francobollo colorato o un promettente pacchetto? Anche se in età adulta si riesce a convivere benissimo con il fatto che la cassetta della posta rimanga vuota, è comunque necessario ricevere la corrispondenza importante e occuparsene. Per questo motivo, in caso di vacanza prolungata, reindirizzate la posta al vostro domicilio temporaneo: eviterete così spiacevoli sorprese al rientro a casa.

Consiglio n. 10: Creare una risposta automatica per le e-mail

Oltre alla posta analogica, durante la vostra assenza arriverà anche quella digitale. Con un messaggio automatico fate in modo che le e-mail in arrivo al lavoro non restino a lungo senza risposta o finiscano nel nulla. Un messaggio automatico ben scritto lascia un’impressione positiva ai vostri contatti. E ne traete vantaggio anche voi: non dovrete pensare all’ufficio e avrete finalmente la possibilità di staccare davvero.

Consiglio n. 11: Mantenere i contatti con i propri cari a casa

Le chiamate dall’estero alla Svizzera possono costare care. Lo stesso vale per la telefonia via web (Skype, FaceTime ecc.) senza WLAN. Conviene quindi informarsi prima dal proprio operatore di telefonia mobile sulle tariffe per le chiamate internazionali e il roaming. Potrete così restare vicini ai vostri cari, anche quando sarete lontani.

Consiglio n. 12: Il viaggio è la meta

Come faccio ad andare da questo luogo a quell’altro una volta a destinazione? Mi serve un’auto a noleggio e ho la necessaria licenza di condurre internazionale? Ci sono dei buoni collegamenti con i mezzi pubblici e ci si possono procurare agevolmente i biglietti ? Questi sono i tipi di domande che dovreste porvi in anticipo, in modo da rendere il vostro viaggio il più possibile piacevole e confortevole.

Per un soggiorno sicuro...

Avete spuntato tutto l’elenco di cose da fare, avete staccato la corrente, chiuso i rubinetti dell’acqua, le finestre e le porte, spento la luce e trovato un posto per la chiave di riserva: potete finalmente partire. Ed è proprio in questi momenti che la vita riserva degli imprevisti. Con le nostre assicurazioni in ambito di viaggi, vacanze, bagagli e auto a noleggio siamo al vostro fianco in casi come questi. L’assicurazione viaggi completa vi offre ad esempio 365 giorni di assistenza 24 ore su 24 in caso di emergenza e si fa carico delle spese di annullamento; potete scegliere l’entità delle prestazioni su base personale. Ma ora è il momento di godersi le vacanze. Ve le siete meritate.

Stipulare l’assicurazione viaggi online

Protezione individuale in caso di annullamento, guasto o emergenza

Di vostro eventuale interesse

Rivista
Come possiamo aiutarti? Top