Veicoli e viaggi

Con sicurezza alla guida di moto e scooter

È finita la pausa invernale, il divertimento su due ruote può iniziare! Per prevenire gli infortuni è assolutamente necessario prepararsi bene alla stagione motociclistica. Ecco sette consigli per una guida sicura con moto o scooter.

1. Svegliate con cautela la vostra moto dal sonno invernale

Dopo la stagione invernale iniziate con brevi tragitti su strade poco frequentate per provare le manovre e per ritrovare la sensazione per la vostra moto. Verificate che tutto funzioni correttamente dal punto di vista tecnico, testate i freni e regolate correttamente gli specchietti.

2. Indossare indumenti protettivi

In caso di incidenti in moto, se gli indumenti protettivi non sono sufficienti, è la pelle a risentirne in modo particolare. Non di rado capita che le fibre dei tessuti si sciolgano sulla pelle del corpo o che l’abbigliamento sbagliato causi ulteriori ustioni. Pertanto se tenete alla vostra pelle, indossate sempre indumenti protettivi adeguati, anche in estate. Attualmente ci sono capi di abbigliamento da moto adatti alle diverse stagioni. Ulteriore effetto pratico del casco e dei dispositivi di protezione: vi sentite protetti e quindi guidate automaticamente in modo più sicuro.

3. Fate un giro di riscaldamento

Guidate all’inizio con molta calma e tranquillità. Non solo la motocicletta deve riscaldarsi per evitare danni al motore in caso di giri troppo alti, ma anche voi dovete abituarvi alla sensazione di guida. Dopo qualche minuto di riscaldamento siete anche pronti mentalmente per viaggiare sicuri con una sensazione durevole di libertà.

4. Guidate in modo adeguato alle vostre capacità

Ogni motociclista ha il desiderio di migliorare la propria tecnica di guida e di raggiungere la linea ottimale nelle curve. Ma questo non avviene dall’oggi al domani. Soprattutto se non avete usato la moto per un certo tempo conviene frequentare un corso di guida sicura, ad esempio presso il TCS. Qui potete testare i vostri limiti e affinare la tecnica in un contesto accompagnato.

Altrettanto importante è essere consapevoli dei propri punti deboli. Sopravvalutarvi non fa altro che mettere inutilmente in pericolo voi stessi e gli altri utenti della strada. Quindi guidate sempre in modo consono alle vostre capacità.

5. Guidate in modo previdente

Sulla motocicletta o sullo scooter vi ritrovate velocemente nell’angolo cieco di altri veicoli. Durante la guida fate sempre attenzione alla situazione stradale e, in caso di dubbio, meglio rinunciare alla precedenza. Durante il cambio di corsia o la svolta guardate sempre all’indietro: può salvarvi la vita. Attenzione anche alle strisce pedonali, alle rotaie del tram e della ferrovia.

Mantenete sufficiente distanza dagli altri utenti della strada e adeguate la velocità alle condizioni stradali. Su strade bagnate, scivolose o coperte da fogliame, lo spazio di frenata è più lungo e le manovre risultano più difficili. Prima di fare giri più lunghi, verificate anche quali sono le condizioni stradali sui passi e se ci sono dei cantieri sul percorso.

6. Prevedete delle pause

Nella maggior parte delle persone la concentrazione diminuisce dopo circa due ore. Fate perciò regolarmente delle pause e utilizzatele per mangiare qualcosa, bere a sufficienza e pulire la visiera in modo da avere di nuovo una visuale chiara. Una buona idratazione e una circolazione sanguigna stabile sono requisiti essenziali per viaggiare in modo sicuro.

Le prestazioni di guida dipendono dalla forma della giornata, sia per i principianti che per i professionisti. Ammettete a voi stessi quando non siete tanto in forma o quando la concentrazione inizia a calare. Interrompete un giro prima del previsto anziché correre rischi inutili.

7. Meglio avere le spalle coperte

Nonostante tutte queste precauzioni un incidente può sempre accadere. Con la nostra assicurazione moto e scooter vi offriamo la necessaria copertura finanziaria.

Assicurazione moto e scooter

Per una guida sicura su due ruote senza dover rinunciare al divertimento

Di vostro eventuale interesse

Rivista
Come possiamo aiutarti? Top