Veicoli e viaggi

Le migliori app per foto e video indimenticabili

Il primo tuffo nel mare, un bellissimo tramonto, le specialità locali dal nome impronunciabile ma dall’aspetto delizioso: dopo le vacanze il cellulare è pieno di tante nuove foto che ci ricordano momenti indimenticabili. È vero che i ricordi più belli li serbiamo nel cuore, ma uno scatto veloce a volte è il souvenir più bello.

Per fare foto bellissime non è necessario portare con sé una costosa fotocamera reflex con obiettivi ingombranti, a meno che il vostro hobby non sia la fotografia. L’ultima generazione di smartphone possiede ormai delle fotocamere eccezionali, in grado di immortalare un ottimo scatto di un paesaggio delle vostre vacanze o di fare bellissimi selfie. Ma chi per le foto delle vacanze ha pretese più sofisticate non sarà completamente soddisfatto delle foto fatte semplicemente col cellulare. Che si tratti di foto da condividere sui social media, da inviare a parenti e amici o da stampare una volta a casa per creare degli album, un leggero foto editing tirerà fuori il meglio dalle vostre foto delle vacanze. In questo articolo vi presentiamo le app di foto editing che dovreste scaricarvi prima delle vacanze.

Il mondo dei filtri di Instagram

Dalla sua nascita, nel 2011, il servizio di visualizzazione di immagini Instagram è in continua evoluzione. Quando ancora poche persone utilizzavano il servizio online per la condivisione delle proprie foto, veniva inizialmente utilizzato come app di foto editing. Poi, con i filtri di ispirazione vintage, una migliore risoluzione delle foto, funzioni speciali come il tilt-shift (la tecnica creativa per spostare l’area di messa a fuoco), gli utenti sono entrati nel mondo del foto editing mobile. Oggi l’app conta oltre un miliardo di utenti e offre una varietà di filtri di colore e filtri facciali, sia per le foto nel feed sia per i video nelle “Stories”, tale che tutti possono dare espressione al proprio personale senso del bello. La più nota app di foto offre sempre nuove funzionalità tramite apposite app. Ad esempio, grazie alla funzione “Focus” delle Instagram Stories è possibile ottenere l’apprezzato effetto bokeh (sfondo sfocato) anche senza avere l’ultimo modello di smartphone.

Mondi di colori personalizzati

Se volete differenziarvi dai soliti filtri di Instagram, sarete contentissimi di trovare diverse app come “Afterlight2” o “VSCO”. La prima app è a pagamento, ma “VSCO” ha anche funzionalità gratuite: oltre a una serie di strumenti di foto editing per regolare parametri quali esposizione, contrasto, temperatura e molti altri, queste app sono conosciute soprattutto per i numerosi filtri applicabili, la cui intensità può essere regolata a piacere. Entrambe le app sono molto popolari tra le persone che amano conferire uniformità ai loro scatti: oggigiorno è questa la tendenza per eccellenza per chi ha l’hobby della fotografia e per gli utenti di Instagram. 

Per gli esperti del foto editing

Chi se ne intende già abbastanza di foto editing apprezzerà l’app “Snapseed”. Per molti aspetti l’app di Google ha prestazioni migliori rispetto a quella creata da Photoshop. Attualmente è considerata una delle migliori app fotografiche per dispositivi iPhone e Android. Attraverso funzioni avanzate come “curve”, “bilanciamento del bianco”, “pennello” o “doppia esposizione” gli utenti avanzati possono regolare i colori, migliorare la luminosità e dare libero sfogo alla loro creatività.

Template e formati divertenti

Avete molti fantastici scatti e vorreste combinarli in un collage? Con l’app “Layout” di Instagram potete combinare diverse foto delle vacanze in un’unica immagine. Aprite l’app e selezionate tutte le foto che volete unire. Nell’app sono disponibili più di dieci template. Che preferiate avere tutte le immagini delle stesse dimensioni o sezioni verticali e orizzontali di un’immagine, ribaltate le vostre foto a specchio, aggiungete le cornici e date libero sfogo alla vostra creatività. 

Quando un’immagine da sola non dice più di mille parole

Le app di tipografia sono molto diffuse perché tante persone vogliono aggiungere alle loro immagini l’indicazione della posizione, una data o una breve citazione. Con l’app gratuita “Phonto” potete inserire nelle vostre foto piccoli messaggi e dettagli grafici. Potete scegliere tra una varietà di font preinstallati. In una seconda fase potete scoprire le funzioni un po’ più complesse: le opzioni di regolazione di parametri come dimensione del carattere, ombra, opacità o spaziatura. Si possono fare molte modifiche per rendere più bella la vostra creazione.

Se cercate formati speciali, come una cartolina delle vacanze o un dépliant creato da voi, scaricatevi l’app “Canva”. Formati speciali, come immagini per la copertina di Facebook, Stories e molti altri ancora, sono già disponibili come layout predefiniti in modo che la vostra creazione debba solo essere migliorata e adattata. Vantaggio: questi bellissimi collage hanno un aspetto molto professionale anche se la foto usata è stata scattata con uno smartphone.

Stories di Instagram di livello superiore

Se volete condividere più di una foto nelle vostre “Stories” di Instagram, scaricate l’app gratuita “Unfold”. Grazie al suo design ordinato l’app è intuitiva e facile da usare. Grazie ai diversi modelli, che rispecchiano perfettamente lo spirito dei tempi, anche voi potrete creare fantastiche Stories di Instagram in men che non si dica.

Un video delle vacanze tutto vostro

La tendenza a passare dalla foto all’immagine in movimento è decisamente in crescita. Ma niente paura: non dovete essere dei videografi per registrare i migliori momenti della vostra vacanza in modo spontaneo e divertente in un video. Instagram offre infatti diverse funzionalità e app. Con “Boomerang”, un’app di Instagram, è possibile, ad esempio, catturare un movimento in un mini video. Un tuffo in piscina, le onde che si infrangono sulla spiaggia, un delizioso gelato che si scioglie sotto il sole estivo... Questi momenti spesso risultano più vivi se catturati con Boomerang o con un video.

Da poco, con la sua piattaforma video IGTV (“Instagram TV”), Instagram offre anche la possibilità di caricare video della durata massima di 60 minuti. Quindi se i 60 secondi dei video nel feed o i 15 secondi delle “Stories” sono troppo pochi, la prossima vacanza potete sperimentare IGTV.

Lontano dai social network

Naturalmente è anche possibile creare un video dei propri ricordi delle vacanze senza però pubblicarlo né su Youtube né su altri social network. Vi consigliamo l’app “Quik” di GoPro. L’app è facile da usare e offre tantissime funzioni. Create in un batter d’occhio dei video dall’aspetto professionale col vostro smartphone o tablet. Per farlo potete utilizzare sia foto sia video, al resto pensa l’app. In pochi secondi Quik trova momenti interessanti, aggiunge effetti per una transizione fluida e sincronizza il tutto con il ritmo del sottofondo musicale.

Date alle vostre foto delle vacanze il tocco finale grazie ai nostri suggerimenti o create dei video indimenticabili. In vacanza si ha tutto il tempo di cimentarsi nell’uso di nuove app e il risultato non vi lascerà di certo delusi.

Veicoli e viaggi

Di vostro eventuale interesse:

Rivista
Ha delle domande? Top