Veicoli e viaggi

Posso assicurare il mio skipass?

Acquistare in anticipo per risparmiare denaro: questa la nuova offerta dei comprensori sciistici svizzeri. Cosa succede però se avete già acquistato lo skipass prima delle vacanze sugli sci e poi non potete usarlo perché vi ammalate?

Sciare a un prezzo più conveniente

Abbiamo fatto la prova: se acquistate il vostro skipass online alcune settimane o addirittura mesi prima delle vacanze, potete risparmiare il 30 per cento, 40 per cento o persino il 50 per cento. Comprensori sciistici come Crans-Montana nel Vallese, Gstaad nell’Oberland bernese e Lenzerheide nei Grigioni offrono questi biglietti a prezzi ridotti sui propri siti Internet.

Sfruttare i prezzi dinamici

Le offerte ridotte vengono vendute prevalentemente online. Numerosi comprensori sciistici gestiscono infatti shop online, alcuni già da molti anni. I vacanzieri sugli sci ne sono felici: invece di lunghe code, dopo l’arrivo possono precipitarsi direttamente sulle piste.

Quest’anno alcuni fornitori hanno introdotto un’ulteriore novità: i prezzi dinamici, un modello davvero innovativo! Non esistono più tariffe fisse, ma i prezzi dipendono da diversi criteri, ad esempio dal giorno della settimana.

In questo modo il divertimento sugli sci in alcuni luoghi è più conveniente al giovedì rispetto che al sabato. Inoltre, potete risparmiare denaro se acquistate lo skipass già all’inizio della stagione e non solo il giorno prima della vostra partenza. Sono anche possibili oscillazioni di prezzo a breve termine a seconda delle previsioni del tempo, condizioni della neve ecc. Non esiste tuttavia un regolamento universale: nei comprensori sciistici svizzeri valgono una serie di modelli di prezzo diversi e dinamici.

Un po’ di rischio è sempre presente

Il rovescio della medaglia: non vi sono garanzie di un cielo azzurro e di uno spesso strato di neve farinosa! Acquistando in anticipo lo skipass c’è sempre il rischio di cattivo tempo o di condizioni della neve sfavorevoli. In caso di cattiva visibilità scendete lo stesso sulla pista? Dovete sempre soppesare i pro e i contro. E decidere se volete accettare questo rischio in cambio di uno skipass a prezzo vantaggioso.

Restituzione del denaro per determinati eventi

Innanzitutto: cattivo tempo o mancanza di neve fresca non sono motivi validi per annullare una vacanza. Tuttavia, potete assicurarvi contro eventi imprevisti come un infortunio, una malattia seria, un lutto tra i parenti stretti o una catastrofe naturale. Se avete stipulato un’assicurazione vacanze per questi eventi, questa copre anche i costi dello skipass. Ecco un esempio.

Esempio: Cosa è compreso nella copertura?

Alla fine di gennaio Luca, 15, trascorre una giornara sciando con gli amici e si rompe la gamba. A metà febbraio tutta la famiglia voleva fare una settimana di vacanze invernali: ora devono disdirele?

Se i genitori di Luca hanno stipulato un’assicurazione vacanze per tutta la famiglia, possono scegliere se annullare la vacanza e richiedere il rimborso dei costi o fare la vacanza e annullare solo lo skipass per Luca.

Come posso assicurare il mio skipass?

Con un’assicurazione vacanze assicurate proprio quello di cui avete bisogno per un determinato periodo di tempo.

Se desiderate assicurare lo skipass, tenete presenti i punti seguenti.

  • Dovete stipulare un’assicurazione vacanze prima dell’acquisto dello skipass.
  • Nell’assicurazione vacanze deve essere selezionato il modulo “spese di annullamento”.
  • Alla stipula dell’assicurazione vacanze dovete indicare una somma assicurata: se desiderate coassicurare il vostro skipass, dovete tenerne conto al momento dell’indicazione di tale somma.
  • L’evento assicurato (ad esempio grave malattia o infortunio, decesso tra i parenti stretti, catastrofe naturale) deve verificarsi prima dell’inizio della validità dello skipass

Assicurazione vacanze

Stipula online in modo rapido e semplice!

Di vostro eventuale interesse

Rivista
Contatto e servizi Top