Storie di neoimprenditori #2 | Olivia Faeh

Olivia Faeh & Manuel Thomas, team agile PMI
8 aprile 2022
Storie di neoimprenditori
Olivia Faeh è la fondatrice dell’agenzia di social media marketing FAEH Agency. Nell’intervista racconta gli inizi della sua carriera come social media manager e le sfide che ha superato durante la costituzione dell’azienda in tempo di pandemia da coronavirus.

Olivia, raccontaci qualcosa di te.

Mi chiamo Olivia Faeh (30), sono un’influencer svizzera di moda/lifestyle e titolare dell’agenzia di social media marketing FAEH Agency. Negli ultimi dieci anni, oltre ai miei studi universitari in fashion management a Monaco e Berlino e al mio lavoro, mi sono creata una seconda fonte di reddito nel settore dell’influencer marketing e social media e da un anno mi concentro totalmente su questo campo come lavoratrice indipendente.

Un anno fa hai deciso di costituire FAEH Agency. Cosa ti ha spinto a farlo

Prima lavoravo come dipendente nel ruolo di social media manager e mi sono accorta che in quel contesto non sarei riuscita a svilupparmi a livello professionale. Grazie alla mia attività accessoria come influencer ero quotidianamente in contatto con alcune grandi marche nazionali e internazionali e questo ha portato a particolari possibilità di collaborazione. Mi sono quindi resa conto che c’era di più per me e che desideravo ottenere di più dal mio potenziale. In qualità di social media manager mi occupavo di un’azienda e facevo solo quello che mi veniva detto. Input e iniziativa personale erano poco apprezzati. Volevo cambiare questo approccio, diventando il capo di me stessa e fondando la mia agenzia. Ora diversi clienti prenotano i nostri servizi, perché vogliono e necessitano della nostra esperienza. Inoltre, ora possiamo implementare i social network e le nostre competenze nei settori più disparati e per diversi brand, imparando ogni giorno qualcosa di nuovo.

La fase di costituzione si è svolta durante il periodo del coronavirus, causando molte incertezze e molti dubbi, ma poi tutto è andato bene. L’esito positivo della costituzione è stato possibile solo perché negli anni precedenti mi ero costruita una rete preziosa e anche una seconda fonte di reddito come influencer oltre al mio lavoro a tempo pieno.

Raccontaci qualcosa su FAEH Agency e come si è ulteriormente sviluppata la tua azienda dalla sua fondazione.

In origine FAEH Agency era un’agenzia di social network, ma quest’anno siamo stati in grado di ampliare i nostri servizi grazie alla domanda e ad un’altra collaboratrice. Ora tra i nostri servizi offriamo: social media marketing, produzione / creazione di contenuti, influencer marketing, PR ed eventi. All’inizio i clienti ci hanno contattato perché potevo sfruttare la mia presenza online per farmi pubblicità, un aspetto che in futuro vogliamo ulteriormente sviluppare.

Portrai der Influencerin Olivia Faeh

«In qualità di social media manager mi occupavo di un’azienda e facevo solo quello che mi veniva detto. Input e iniziativa personale erano poco apprezzati. Volevo cambiare questa situazione.»

Olivia Faeh, fondatrice FAEH Agency

Come hanno reagito le persone intorno a te quando hai deciso di fondare un’impresa?

Tutti intorno a me mi hanno supportata e hanno reagito esclamando “finalmente!”. Sono un’imprenditrice nata. L’incertezza finanziaria mi ha trattenuta gli anni precedenti.

Chi ti ha supportato?

Come mente creativa, sono grata di avere al mio fianco il mio ragazzo, che mi aiuta a strutturare in un certo senso i miei grandi piani, a volte caotici. Ho ereditato le capacità imprenditoriali da mio padre, anche lui è sempre al mio fianco con utili consigli.

Team der Social Media Agentur FAEH Agency

«L’esito positivo della costituzione è stato possibile solo perché mi ero costruita una rete preziosa oltre al mio lavoro a tempo pieno.»

Olivia Faeh, fondatrice FAEH Agency

Quali competenze ti sono di aiuto per il tuo lavoro autonomo? Hai una sorta di ricetta per il successo?

Mi definirei una “realizzatrice”. Questa qualità mi è stata sicuramente di aiuto fino a ora nella mia attività autonoma. Credo anche che debbano esserci la coerenza e la volontà di fare più degli altri.

Quali sono state le sfide più grandi e come le hai affrontate?

Anche se avevo delle entrate grazie alla mia seconda attività come influencer, la mia stessa insicurezza è stata la sfida più grande. All’inizio, mi sono fatta prendere dal panico perché non sapevo se avrei potuto guadagnare abbastanza per coprire il mio affitto, la mia assicurazione e altri impegni. In quanto azienda che offre servizi, dipendiamo sempre dai clienti e dagli incarichi che ci affidano. Dopo i primi due, tre mesi ho notato che questa insicurezza era infondata.

Qual è l’aspetto del tuo business che più ti piace?

Lo scambio e il contatto con le persone più diverse da vari settori. Per loro posso trasformare e realizzare la mia creatività in idee concrete.

Cosa ci possiamo aspettare in futuro da te e da FAEH Agency?

Sono entusiasta dei prossimi passi! Speriamo di poter accrescere ulteriormente FAEH Agency e di realizzare molti progetti con incredibili clienti. Quest’anno costituirò un’altra azienda per prepararmi ancora meglio per il futuro e userò la mia portata per farlo.

Quale consiglio daresti al tuo giovane io del passato?

Credi di più in te e nelle tue capacità.

FAEH Agency

Social Media Marketing, Influencer Relations, Content Produktion & Workshops.

Fasoon

Avvii la sua azienda con Fasoon - gratuitamente e con pochi clic.

Come possiamo aiutarti? Top