00800 24 800 800 DE EN FR IT FAQ | Le risposte alle vostre domande Trovare consulente e ubicazioni Condizioni della banca Blog Jobs Esclusive offerte partner Notifica di sinistro Attestato di assicurazione Officine partner Modificare l'indirizzo younGo - per tutti gli under 30 Assicurazione auto Assicurazione mobilia domestica Investimenti & previdenza
Servizio clientela
24h Hotline 00800 24 800 800
Dall'estero: +41 58 285 28 28
Contatto e servizi
myBaloise E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Il mio conto E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Logout
Blog Ristrutturare o sostituire le finestre: come decidere correttamente
Determinare l'età delle finestre

Le finestre hanno una durata di vita compresa tra 20 e 50 anni: le finestre in plastica o metallo (30-50 anni) durano più a lungo di quelle in legno (20-40 anni), ma richiedono una manutenzione più frequente. Le vetrate isolanti durano 25 anni. Se non sapete quanto sono vecchie le finestre della vostra casa o appartamento, scopritelo con un semplice test. Avvicinate una candela accesa alla finestra e osservate attentamente il vetro:

  • Se vedete 3 fiamme, la finestra è a triplo vetro e non ha più di 15 anni. Il vetro e la cornice dovrebbero essere ancora in buono stato.
  • Se vedete 2 fiamme, la finestra è a doppio vetro e probabilmente ha 15-30 anni. La cornice dovrebbe essere in buono stato, mentre il vetro dovrebbe essere sostituito.
  • Se vedete 1 fiamma, la finestra è a vetro singolo e probabilmente ha 30-50 anni. Il telaio potrebbe essere ancora in buono stato, mentre il vetro dovrebbe essere sostituito.
Condensa o pelle d'oca

Se, nonostante la prova della candela, non siete sicuri dell'età delle finestre della vostra casa o del vostro appartamento, ci sono altri indizi per capire se le finestre sono permeabili o no:

  • La condensa all'interno delle finestre non è rara, soprattutto in inverno, ma può essere pericolosa se l'umidità è costantemente troppo alta. La muffa si trova a suo agio negli infissi in legno umidi e mette in pericolo non solo il tessuto dell'edificio, ma anche la salute della vostra famiglia.
  • Vi riscaldate, ma sentite ancora freddo o brividi? È possibile che il calore fuoriesca in modo incontrollato verso l'esterno. Chiedete a un costruttore di finestre di controllare le finestre con una termocamera per individuare eventuali punti deboli. Il calore fuoriesce nel punto in cui l'immagine termica della telecamera diventa rossa.
Motivi per rinnovare le finestre

Non è necessario sostituire le finestre a doppio o triplo vetro solo perché una parte mobile non è più in grado di sopportare il carico. Spesso vale la pena di far riparare questi danni in modo professionale da un costruttore di finestre. Ad esempio, se una cerniera è rotta o l'anta deve essere sostituita. Vale la pena di sostituire anche le maniglie delle finestre, le guarnizioni di gomma o i coperchi delle cerniere. Se i danni sono più estesi, spesso la sostituzione delle finestre è più sensata della loro ristrutturazione. Soprattutto nel caso di finestre non isolate. Spesso i pezzi di ricambio, come ante o cerniere, non sono più disponibili per finestre così vecchie.

Motivi per sostituire le finestre

Oltre al potenziale di risparmio, la sostituzione delle finestre può avvenire per tre motivi: rottura del vetro, rottura del telaio e permeabilità.

  • Rottura del vetro: in teoria, il vetro può essere sostituito. Le finestre isolanti a doppio e triplo vetro non hanno mai la stessa tenuta dopo la sostituzione. Inoltre, l'installazione di nuovi vetri costa di più di una finestra nuova. Per questo motivo, quando il vetro si rompe, di solito viene sostituita l'intera anta della finestra.
  • Rottura del telaio: qualsiasi buon costruttore di finestre è in grado di riparare piccole schegge. Tuttavia, se il telaio della finestra è incrinato o addirittura rotto, è necessario sostituire l'intera anta della finestra (telaio e vetro).
  • Permeabilità: se notate della condensa tra i vetri, vuol dire che il telaio della finestra è permeabile. La sostituzione della sola guarnizione di gomma tra il telaio e i vetri è raramente sufficiente. Pertanto, in caso di permeabilità, è necessario sostituire l'intera anta della finestra..
I cinque vantaggi principali delle nuove finestre

Nuove finestre hanno molti vantaggi. Ecco i cinque più importanti, ordinati in ordine alfabetico:

  • ‍Clima interno: una ventilazione regolare migliora il clima interno. In alternativa, esistono finestre con sistemi di ventilazione autoregolanti o ventilatori a controllo elettronico che ottimizzano il ricambio d'aria. Se le finestre sono state sostituite di recente, è possibile adattarle con un sistema di ventilazione con bocchette d'aria regolabili.
  • Consumo energetico: la sostituzione delle finestre è un modo semplice ma efficace per ridurre il consumo energetico, minimizzare le emissioni di CO2 e ottimizzare l'efficienza energetica. Con le finestre a doppio vetro anziché a triplo, il valore di isolamento termico migliora di circa l'80%, passando a 0,5-0,6 watt per metro quadro Kelvin.
  • Isolamento acustico: le finestre a triplo vetro proteggono meglio dal rumore rispetto alle finestre a doppio vetro. Se siete sensibili al rumore, non dormite molto profondamente o vivete su una strada trafficata, dovreste prendere in considerazione le finestre insonorizzate. Offrono una protezione dal rumore fino all'85% superiore rispetto alle finestre a doppio vetro.
  • Mantenimento del valore: le nuove finestre aumentano il valore della casa o dell'appartamento. Molti potenziali acquirenti sono disposti a pagare di più se un immobile è più efficiente dal punto di vista energetico, è protetto in modo sicuro e tutti gli ambienti hanno un aspetto più accogliente grazie alla luce naturale. Inoltre, le finestre con telai colorati o profili stretti cambiano l'immagine della casa.
  • Protezione antieffrazione: le nuove finestre offrono una maggiore resistenza rispetto a quelle vecchie. Pertanto, prestare attenzione alla classe di resistenza. Per una finestra di classe di resistenza RC2, uno scassinatore ha bisogno solo di strumenti semplici e di tre minuti di tempo, mentre per una finestra di classe di resistenza RC3 ha bisogno di ulteriori strumenti a leva e già di cinque minuti di tempo.
Quanto costano le nuove finestre?

I costi dipendono dal materiale del telaio, dalle dimensioni della finestra e dai vetri. I buoni costruttori di finestre fatturano da 100 a 120 CHF all'ora. Per una finestra isolante a triplo vetro, calcolate da 600 a 1.000 CHF o più (installazione inclusa):

  • Plastica a partire da 600 CHF
  • Legno a partire da 850 CHF
  • Plastica e alluminio a partire da 850 CHF
  • Alluminio a partire da 1'000 CHF
  • Legno a alluminio a partire da 1'000 CHF

Una finestra a doppio vetro costa circa 100 CHF in meno. Se volete fare una stima approssimativa dei costi, calcolate da 350 a 500 CHF per metro quadro di superficie finestrata per le finestre a doppio vetro e da 400 a 600 CHF per metro quadro di superficie finestrata per le finestre a triplo vetro. Opzioni come ante-ribalta, un migliore isolamento acustico o i vetri di sicurezza hanno un costo aggiuntivo, così come il tempo di viaggio per andare e tornare dal cantiere. D'altra parte, i costi per lo smaltimento professionale delle vecchie finestre sono solitamente inclusi nel prezzo di una sostituzione di finestre.

Esistono sussidi per le nuove finestre?

No. Se in una casa non isolata si ristrutturano solo le finestre, l'umidità sale e si raccoglie come umidità nella muratura anziché come condensa sulla finestra. In questo modo si sviluppa la muffa, che minaccia il tessuto dell'edificio. Per questo motivo i programmi di sussidio di solito finanziano la sostituzione delle finestre solo nell'ambito di una ristrutturazione energetica complessiva (si vedano le misure da M-10 a M-15 nel modello di sussidio armonizzato dei cantoni del 2015 - disponibile solo in tedesco).

Il know-how delle finestre: il telaio giusto

Alluminio, legno o plastica? La decisione dipende dal budget, dai gusti e dalla casa. I materiali sono equivalenti in termini di protezione antieffrazione, consumo energetico, clima interno e isolamento acustico. Ecco come si differenziano i materiali per i telai delle finestre:

  • Le finestre in legno durano da 20 a 40 anni e devono essere sottoposte a manutenzione ogni 10 anni. Il legno è una risorsa rinnovabile e quindi presenta il miglior equilibrio ambientale. D'altra parte, i telai in legno richiedono una maggiore manutenzione, soprattutto all'esterno. Le loro superfici possono essere verniciate con colori RAL o NCS o smaltate secondo la tabella colori.
  • Le finestre in plastica durano da 30 a 50 anni e devono essere sottoposte a manutenzione ogni 6-8 anni. Sono poco costose e sono rinforzate da un'armatura in acciaio zincato nel telaio e nell'anta e possono essere verniciati o rivestiti. Se scegliete la plastica, optate per il cloruro di polivinile (PVC) riciclabile.
  • Le finestre in legno-alluminio e PVC-alluminio sono tecnicamente all'avanguardia e di facile manutenzione. Le superfici e i telai in alluminio possono essere verniciati con colori RAL e NCS o secondo le tabelle colori. Costano di più rispetto ai telai in legno puro o in plastica, ma durano di più e sono più economici da mantenere.
Il know-how delle finestre: il vetro giusto

La scelta della finestra è semplice. Dalla fine degli anni 2000, tutte le finestre in Svizzera sono dotate di triplo vetro come standard. Riducono il trasferimento di calore del gas negli spazi tra i vetri, quindi hanno un valore di isolamento termico (valore U) più alto, da 0,5 a 0,6 watt, e isolano altrettanto bene di una parete solidamente isolata. Le finestre a triplo vetro isolano circa l'80% in più rispetto alle finestre a doppio vetro, che erano ancora standard fino alla fine degli anni 2000. Ecco perché le nuove finestre sono una misura semplice, efficace e relativamente poco costosa per migliorare l'efficienza energetica delle case o degli appartamenti più vecchi.

Il know-how delle finestre: il caso speciale dei lucernari

I lucernari sono soggetti a un'usura maggiore rispetto alle altre finestre, perché sono più esposti al vento e alle intemperie. Per questo motivo durano solo circa 25 anni e devono essere sottoposti a manutenzione ogni 6-8 anni. Almeno una volta all'anno, inoltre, è necessario controllare accuratamente che non vi siano crepe e danni al telaio, cornici in legno marce, fessure tra i componenti del telaio, vetri appannati e guarnizioni fragili o mancanti. Se avete isolato la facciata e il tetto, dovreste sostituire anche i lucernari, in modo che l'intero involucro dell'edificio sia perfettamente isolato dal punto di vista della fisica edilizia.

Richiedete offerte gratuite e senza impegno ai nostri costruttori di finestre e porte certificati nella vostra regione.

Richiedere offerte ora
Il know-how delle finestre: potenziale di risparmio energetico

Molti proprietari di immobili sostituiscono le finestre per migliorare l'efficienza energetica e risparmiare sui costi. Una ristrutturazione delle finestre con finestre isolanti di classe di efficienza energetica A ha un potenziale di risparmio energetico del 5-10%. Se si ingrandiscono le finestre sul lato soleggiato, si ottimizza il bilancio energetico perché, grazie alla maggiore superficie esposta alla luce solare, si guadagna più energia di quanta se ne perda con la dispersione di calore. Se la casa o l'appartamento non sono ancora stati ristrutturati per garantire l'efficienza energetica, è bene pensarci prima di sostituire le finestre. Grazie a nuove finestre, a un nuovo sistema di riscaldamento e a un migliore isolamento esterno, è possibile risparmiare fino al 60 anziché al 5-10% di energia. Utilizzate il calcolatore energetico di Houzy per verificare la classe di efficienza energetica della vostra casa o del vostro appartamento, simulare l'impatto delle ristrutturazioni energetiche, analizzare il potenziale di risparmio e calcolare i costi di investimento, tenendo conto di tutte i sussidi.

Rivolgetevi a un professionista se non siete sicuri di rinnovare o sostituire le finestre. Nella rete di partner di Houzy troverete, troverete costruttori di finestre certificati della vostra regione che possiamo consigliarvi con la massima tranquillità. Vi consiglieranno anche sulle questioni energetiche.

Richiedere offerte costruttori finestre

In collaborazione con

  

Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo