Creare un business plan: struttura, contenuti, modelli... ed errori frequenti

Manuel Thomas, team agile PMI
21 giugno 2022
Prima della costituzione
Il business plan è innanzitutto uno strumento per chiarire a se stessi e a eventuali partner per chi, con quali prodotti e mezzi finanziari si desidera realizzare un’idea imprenditoriale. Un’alternativa meno dispendiosa è il Business Model Canvas.

Il business plan è una sorta di tabella di marcia per la costituzione della propria azienda: crea chiarezza sulla strategia, sull’offerta delle prestazioni, sulla situazione di mercato, sulle misure pianificate e sul fabbisogno finanziario previsto. Il business plan mostra inoltre cosa rende la vostra azienda unica e quali sono le vostre competenze chiave, dove si nascondono opportunità e rischi e come intendete presentarvi sul mercato.

Questo articolo sul blog vi illustra a cosa serve un business plan, quale struttura e contenuto dovrebbe avere, quali sono gli errori più frequenti e dove potete trovare i migliori modelli da scaricare.

💡 Buono a sapersi

Attenzione però: nessuno realizza questo strumento di pianificazione a occhi chiusi. La creazione di un business plan richiede tempo, ricerca e concentrazione. Chi teme questo impegno, ma vuole comunque creare una panoramica sui fattori più importanti del modello aziendale, può lavorare con un cosiddetto Business Model Canvas. Alla fine di questo contributo per il blog troverete un esempio e un modello da scaricare.

A cosa serve un business plan?

Il business plan è una rappresentazione sistematica dello sviluppo pianificato di un’azienda. La maggior parte delle dichiarazioni riguarda aspetti aziendali, che forniscono informazioni in particolare su:

  • la situazione di mercato (unique selling proposition, concorrenza, domanda)
  • gli obiettivi commerciali (cosa vogliamo raggiungere)
  • le strategie e le misure concrete per raggiungere questi obiettivi
  • i mezzi finanziari e personali necessari per tale fine

Il business plan vi offre una base ben chiara per pianificare le attività della vostra azienda per i primi tre/cinque anni. Vi serve come guida per l’attuazione delle misure definite e risponde a domande centrali relative alla realizzazione dell’idea imprenditoriale, al fabbisogno di risorse e ai risultati realisticamente previsti. Queste informazioni sono particolarmente fondamentali anche per futuri partner commerciali e per l’acquisizione di investitori e altri finanziatori.

Cosa dovrebbe contenere un business plan?

Lo scopo del business plan definisce il suo contenuto: esso dovrebbe fare chiarezza sull’azienda da costituire, sui suoi obiettivi e sulle misure previste a tal fine. A livello di contenuto, il business plan contiene non solo l’idea imprenditoriale riportata con precisione, ma soprattutto un’analisi dettagliata di mercato, concorrenza e clienti. Questa parte confronta sostanzialmente l’idea imprenditoriale con le circostanze reali e documentabili. Fanno parte del business plan anche un’analisi finanziaria realistica con una previsione di fatturato pluriennale.

A livello formale un business plan dovrebbe essere formulato in modo breve e conciso, riportare sia opportunità che rischi e distinguere chiaramente tra fatti concreti e stime o scenari. Evitate di mischiare realtà e speranza oppure obiettivi auspicati.

L’indice di un business plan non è regolamentato in modo definitivo, ma comprende almeno i seguenti punti chiave a livello di contenuto:

Riepilogo (executive summary)

Idea imprenditoriale

Azienda e organizzazione

Prodotti e servizi

Produzione e acquisto

Mercato e clienti

Concorrenza

Marketing

Strategia

SWOT

Finanze

Allegati

I dieci errori più frequenti in un business plan

La pianificazione della propria attività e la creazione di un business plan non sono una passeggiata, ma piuttosto un viaggio avventuroso con molti imprevisti e insidie. Ecco le più frequenti:

Ipotesi poco realistiche

Valutazione errata del mercato

Orientamento al cliente non sufficiente

Necessità di finanziamento non chiara

Pianificazione finanziaria rocambolesca

Concetto di marketing mancante o debole

Focus errato

Differenziazione carente

Assenza di rischi

Troppo poco tempo

I migliori cinque modelli di business plan da scaricare

Nel web sono disponibili numerosi modelli per il business plan e la maggior parte può essere scaricata gratuitamente, ma spesso dovete indicare il vostro indirizzo e-mail. Questi modelli sono diffusi soprattutto presso le grandi banche e le banche cantonali. Sta inoltre aumentando il numero di strumenti software per la creazione di business plan: alcuni sono gratuiti, ma spesso solo nella versione base. Di norma la versione completa è disponibile pagando una tassa di licenza.

Abbiamo stilato per voi una lista con i migliori cinque modelli di business plan, scaricabili gratuitamente.

UBS

Sevdesk

💡 Buono a sapersi

Naturalmente esiste anche una quantità di letteratura sul tema del business plan quasi ingestibile. Il manuale “Der Businessplan” di Franco Dorizzi e Pascal O. Stocker si distingue piacevolmente dalle molte pubblicazioni di scienze economiche, talvolta un po’ distaccate, grazie al suo radicale orientamento alla pratica. Il manuale affianca l’impegnativo processo di sviluppo di un business plan con utili documenti di lavoro, liste di controllo e numerosi modelli digitali.

Business Model Canvas: il fratello minore del business plan

Con il Business Model Canvas potete farvi una panoramica sugli aspetti principali del vostro modello aziendale. Si tratta di un metodo con cui sviluppare, verificare ed elaborare i modelli aziendali. L’idea viene da Alexander Osterwalder, un imprenditore, docente e autore svizzero.

Un Business Model Canvas consiste di nove campi che forniscono informazioni su fattori centrali e che vanno gradualmente riempiti di contenuto. Il nostro modello vi mostra in un esempio quali sono i contenuti dei nove campi, così che poi possiate compilare il modello vuoto conformemente alla vostra idea imprenditoriale.

Consigli, strumenti e suggerimenti per start-up

Ogni costituzione di azienda comporta molti compiti amministrativi. Sul nostro portale potete trovare indicazioni, istruzioni e modelli su tutti i principali temi di costituzione.

Top