00800 24 800 800 DE EN FR IT FAQ | Le risposte alle vostre domande Trovare consulente e ubicazioni Condizioni della banca Blog Jobs Esclusive offerte partner Notifica di sinistro Attestato di assicurazione Officine partner Modificare l'indirizzo younGo - per tutti gli under 30 Assicurazione auto Assicurazione mobilia domestica Investimenti & previdenza
Servizio clientela
24h Hotline 00800 24 800 800
Dall'estero: +41 58 285 28 28
Contatto e servizi
myBaloise E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Il mio conto E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Logout
Blog Come funziona la cauzione per affittuari in Svizzera?

Fare un trasloco costa e in più c’è da versare anche la cauzione. Come fare quando il budget è limitato?

  • Potete chiedere ai proprietari un pagamento rateale ma non è detto che accettino.
  • Un’alternativa può essere un’assicurazione per cauzione di affitto, che fa da garante e salvaguarda il vostro portafoglio.
27 aprile 2024
Le spese di trasloco, i mobili nuovi e adesso anche la cauzione per il nuovo appartamento: ci vuole poco per arrivare a un importo di più migliaia di franchi. In Svizzera la cauzione per affittuari è legale. Quando il budget è limitato, ci sono comunque diverse alternative valide al deposito in contanti, come l’assicurazione per cauzione di affitto.
Che cos’è una cauzione per affittuari e a quanto può ammontare?

Se volete prendere in affitto un appartamento, di solito dovete depositare una cauzione per affittuari. Si tratta di una somma di denaro destinata a garantire sicurezza alla persona che dà in affitto l’immobile: se al momento del trasloco sono necessarie delle riparazioni o se ci sono dei pagamenti di affitto ancora in sospeso, il proprietario può servirsi di questi soldi. Possono essere utilizzati anche per pagare spese accessorie non ancora saldate. In questi casi, gli inquilini non ricevono più i soldi depositati. La situazione è un’altra se non sussiste nessun tipo di rivendicazione da parte del proprietario: in tal caso ricevete non solo la vostra cauzione, ma anche gli interessi maturati.

In Svizzera la cauzione per affittuari può ammontare fino a tre affitti mensili lordi (canone di locazione più tutte le spese accessorie). Questo importo per la cauzione è stabilito nella legge, più precisamente nell’articolo 257e del Codice delle obbligazioni. Questo vale per gli appartamenti privati dati in affitto, mentre per le unità ad uso commerciale non ci sono invece restrizioni sull’importo.

A proposito: la cauzione per affittuari in Svizzera non è obbligatoria. La persona che dà in affitto il suo immobile ha però il diritto di richiedere una cauzione. In pratica succede quasi sempre così.

Requisiti legali: cosa dice la legge sulla cauzione per affittuari

Il proprietario dell’appartamento non può farsi bonificare direttamente la cauzione per affittuari sul suo conto commerciale, né tanto meno su quello privato. Deve invece aprire per voi, in quanto inquilini e a vostro nome, un cosiddetto conto bloccato (o anche conto cauzione affitto) presso una banca.

Fintanto che il rapporto di locazione è in corso, al conto non hanno accesso né l’inquilino, né il proprietario. L’eccezione a questa regola riguarda gli interessi, che appartengono all’affittuario e che, se non è stato concordato altrimenti, possono essere utilizzati immediatamente. Tuttavia, anche le spese di gestione del conto sono a vostro carico. Se queste dovessero superare un importo ragionevole, potete pretendere il cambio della banca. Cosa significa “ragionevole” in questo caso? Al momento le commissioni non dovrebbero superare CHF 50 all’anno. Anche gli interessi bassi possono essere un motivo per cambiare banca.

Consiglio: verificate se la vostra cauzione per affittuari deve essere versata davvero su uno speciale conto cauzione affitto e se le spese di tenuta del conto e gli interessi sono ragionevoli. Ne avete il diritto, altrimenti potete rifiutare il pagamento anche se avete già firmato il contratto di locazione.

Tutelate il vostro arredo e i vostri oggetti di valore con l’assicurazione mobilia domestica di Baloise.

Informazioni sull’assicurazione mobilia domestica
Cosa succede alla cauzione per affittuari in caso di sinistro?

Quando il rapporto di locazione giunge al termine, il proprietario ha un anno di tempo per rivendicare i propri diritti, ad esempio per debiti di affitto o per le riparazioni necessarie. Al più tardi dopo questo lasso di tempo, ricevete la vostra cauzione per affittuari.

In pratica la restituzione della cauzione di solito è molto più veloce. Il verbale di consegna dell’appartamento gioca un ruolo molto importante da questo punto di vista. Prestate attenzione a quali sono i danni indicati, magari potete ripararli da soli a un costo inferiore. Se entrambe le parti concordano sull’assenza di danni, insieme al verbale la persona proprietaria dell’immobile può firmare direttamente l’autorizzazione per lo sblocco del conto. Potete farvi versare la vostra cauzione per affittuari anche prima.

Se invece sono necessarie delle riparazioni, i proprietari possono valutare i danni solo dopo la conclusione. A seconda delle circostanze, in questo caso dovrete aspettare diversi mesi prima poter ricevere la vostra cauzione. Questo può essere uno svantaggio se volete traslocare in un altro appartamento e vi dovete fare nuovamente carico della cauzione e delle spese di trasloco. In questo caso, l’assicurazione per cauzione di affitto è una valida alternativa.

Che cos’è un’assicurazione per cauzione di affitto?

L’assicurazione per cauzione di affitto in Svizzera costituisce un’alternativa al deposito in contanti della cauzione per affittuari su un conto bloccato. Si chiama anche “fideiussione della cauzione per affittuari”, termine questo che corrisponde al suo scopo reale, ovvero una compagnia assicurativa funge da garante nei confronti del locatore. Gli inquilini come voi ne traggono diversi vantaggi.

  • Non dovete depositare 3 mesi di affitto in una sola volta e avete più soldi a disposizione per il trasloco.
  • Mentre sul conto cauzione affitto i soldi sarebbero bloccati per più mesi o anni, con l’assicurazione per cauzione di affitto i soldi sono a vostra disposizione.
  • Solo se alla fine del rapporto di locazione ci sono delle rivendicazioni nei vostri confronti dovete pagare la cauzione direttamente all’assicurazione.
Come funziona un’assicurazione per cauzione di affitto?

Se stipulate un’assicurazione per cauzione di affitto non dovete pagare nessuna cauzione. L’assicurazione funge invece da garante nei confronti del proprietario: se dovessero esserci rivendicazioni nei vostri confronti, una volta giunto a termine il rapporto di locazione, l’assicurazione paga l’importo fino alla somma della cauzione concordata al proprietario dell’immobile. L’assicurazione recupera poi questi soldi chiedendo a voi il rimborso. Se non ci sono né debiti né danni, non dovete pagare niente.

Un ulteriore vantaggio: anche se alla fine del rapporto di locazione dovete pagare qualcosa, la compagnia di assicurazione di solito concede anche il pagamento rateale. Talvolta questo è addirittura parte integrante del contratto. Quando si tratta di un contratto di locazione, invece, non conviene chiedere il pagamento rateale per la cauzione dato che questo potrebbe dare l’impressione che potreste avere difficoltà di pagamento in futuro. Nel peggiore dei casi, così facendo forse non ricevereste neppure l’offerta per l’appartamento.

Consiglio: avete già depositato una cauzione per il vostro appartamento? Con un’assicurazione per cauzione di affitto potete eventualmente svincolare il denaro e utilizzarlo liberamente.

Costi per un’assicurazione per cauzione di affitto

Il servizio offerto dall’assicurazione per cauzione di affitto naturalmente non è gratuito. Per la prestazione pagate un premio assicurativo e, a seconda del fornitore, anche una tassa una tantum. Dall’altra parte vengono meno le spese di tenuta del conto, visto che non è necessario avere un deposito. I costi del premio sono calcolati di solito in base all’importo della cauzione.

In Svizzera, un’assicurazione per cauzione di affitto è una lecita alternativa al conto cauzione affitto. Alla fine, però, è sempre la persona che dà in affitto l’immobile a decidere se accettare o meno un’assicurazione di questo tipo al posto del deposito di denaro. Scegliendo l’assicurazione, evita di dover aprire un conto bloccato. Di solito l’opzione assicurativa è ben accetta se scegliete un fornitore riconosciuto.

Consiglio: un’altra alternativa al conto cauzione affitto è la garanzia bancaria, che funziona in modo simile all’assicurazione per cauzione di affitto dato che anche la banca funge in questo caso da garante. Questa variante può tuttavia essere molto costosa, conviene quindi verificare attentamente le condizioni. Alcune banche offrono la possibilità di investire la cauzione in titoli. Questa può rivelarsi una buona scelta, se la borsa ha un andamento positivo ma ci sono naturalmente anche le fasi di borsa negative.

Conto cauzione o assicurazione per cauzione di affitto: qual è la soluzione migliore?

Se un’assicurazione per cauzione di affitto fa al vostro caso dipende dalla vostra situazione personale. In generale, l’assicurazione è una buona scelta soprattutto per chi ha a disposizione un budget ridotto. Qui trovate elencati i punti più importanti.

  Conto cauzione affitto Assicurazione per cauzione di affitto
Costi una tantum La cauzione deve essere depositata subito e completamente A seconda del fornitore, eventualmente una minima tassa di apertura
Costi correnti Spese di tenuta del conto Premio assicurativo
Flessibilità La cauzione è bloccata fino alla fine del rapporto di locazione e quindi inaccessibile I soldi non devono essere depositati e sono quindi a libera disposizione
Accettazione da parte del proprietario Il deposito in denaro è comune e accettato È bene scegliere una compagnia di assicurazione seria
Rimborso

Alla conclusione del rapporto di locazione la cauzione viene rimborsata

Il rimborso non viene effettuato se la cauzione viene utilizzata per saldare debiti o danni
Nessun rimborso, dato che non viene depositato denaro
Assicurazione per cauzione di affitto di Baloise, con il nostro partner Firstcaution

Per un’assicurazione per cauzione di affitto in Svizzera vi consigliamo il nostro partner Firstcaution. Firstcaution è autorizzata come compagnia di assicurazione da parte della FINMA (l’autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari) e gode quindi di un’ottima reputazione presso potenziali locatori e locatrici.

Consiglio: siete under 30? Date un’occhiata alle offerte younGo di Baloise: prezzi ridotti e grandi prestazioni per casa e appartamento, banking, veicoli e molto altro ancora.

Come unica compagnia di assicurazione per cauzioni per affittuari in Svizzera, Firstcaution vi offre la possibilità di aprire o meno un deposito bancario.

  • Potete tenervi l’intero importo della cauzione e Firstcaution si occupa del resto.
  • Oppure depositate la cauzione per affittuari e riducete così il vostro premio annuo.
  • La differenza rispetto all’abituale procedura con il conto bloccato è che potete accedere in qualsiasi momento ai vostri soldi: il vostro premio viene adattato in modo flessibile.

Rivolgetevi a noi di Baloise. Vi guideremo in pochi minuti attraverso il processo di registrazione. Come clienti Baloise, ricevete un 25% di sconto sul primo premio.

Salvaguardate il vostro budget con un’affidabile assicurazione svizzera per cauzione di affitto.

All’esclusiva offerta del partner
Di vostro eventuale interesse altri articoli del blog
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo