00800 24 800 800 DE EN FR IT FAQ | Le risposte alle vostre domande Trovare consulente e ubicazioni Condizioni della banca Blog Jobs Esclusive offerte partner Notifica di sinistro Attestato di assicurazione Officine partner Modificare l'indirizzo younGo - per tutti gli under 30 Assicurazione auto Assicurazione mobilia domestica Investimenti & previdenza
Servizio clientela
24h Hotline 00800 24 800 800
Dall'estero: +41 58 285 28 28
Contatto e servizi
myBaloise E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Il mio conto E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Logout
Blog Auto ibrida: come funziona e quando conviene

Chi usa un’auto ibrida, beneficia dei vantaggi di un motore a combustione e elettrico. Scoprite qui

  • qual è la differenza tra ibrido e ibrido plug-in,
  • come funziona un’auto ibrida e
  • in quali casi conviene acquistarla.
4 agosto 2023
Nel 2022, circa un terzo di tutte le nuove automobili immatricolate in Svizzera erano veicoli cosiddetti ibridi. All’interno di un veicolo ibrido vengono combinati due sistemi di propulsione: il motore a combustione e il motore elettrico. Qui trovate informazioni di rilievo sul tema delle auto ibride.
Cos’è un’auto ibrida?

Nello sviluppo della moderna mobilità elettrica, già dalla fine dell’ultimo secolo le auto ibride rivestono un ruolo importante come tecnologia di transizione. Allora, il produttore di automobili giapponese Toyota, con il modello Prius introdusse sul mercato locale il primo veicolo ibrido adatto alle masse con motore a combustione e motore elettrico. Nel 2022 in Svizzera erano immatricolate circa 285'000 auto ibride. Ma cosa significa poi davvero il termine “ibrido”?

Fondamentalmente un’auto ibrida ha due fonti di propulsione: un tradizionale motore a combustione e un moderno motore elettrico. Il motore a combustione dei veicoli ibridi è alimentato da diesel o benzina, mentre il motore elettrico da elettricità. La combinazione dei due motori fa sì che un ibrido risparmi possibilmente carburante e che emetta il meno possibile gas di scarico nocivi per il clima. Gli specialisti parlano in questo caso di un livello ottimale di efficienza.

Chi guida un ibrido, apprezza anche la flessibilità che ne deriva: se la batteria è scarica, con il motore a combustione è possibile comunque proseguire il viaggio. Al contrario dei veicoli prettamente elettrici, con un’auto ibrida non siete necessariamente vincolati a un’infrastruttura di ricarica nei dintorni.

Che differenza c’è tra ibrido mild e full?

Dopo l’introduzione della Toyota Prius, sul mercato delle automobili sono cambiate molte cose. Nel frattempo le auto ibride vengono suddivise in tre categorie: ibrido mild, full e plug-in.

Un ibrido mild, ovvero leggero, chiamato anche mild hybrid (MHEV), è la forma più semplice di veicolo ibrido. Al contrario delle altre varianti, questo tipo di ibrido non consente di viaggiare esclusivamente con motore elettrico. Il motore elettrico serve soprattutto ad assistere il motore a combustione e a risparmiare carburante ed emissioni. La rispettiva batteria, piuttosto piccola, a differenza di quella di un ibrido plug-in non può essere ricaricata presso una stazione di ricarica. Come per l’ibrido full, essa si ricarica infatti durante la guida.

Nella classica auto ibrida, detta anche full hybrid, ibrido full o hybrid electric vehicle (HEV), il risparmio è maggiore. Questo è dovuto tra l’altro anche al fatto che, fino a una velocità di 50 km/h, potete guidare usando unicamente il motore elettrico e quindi senza carburante e a zero emissioni. Tuttavia, a causa della bassa capacità della batteria l’autonomia è limitata a pochi chilometri. Per quanto riguarda l’ibrido full si tratta soprattutto di ottimizzare prestazione ed efficienza del veicolo ibrido attraverso l’interazione tra motore a combustione e motore elettrico.

Cosa contraddistingue un ibrido plug-in?

La differenza essenziale tra i modelli ibridi già descritti e un ibrido plug-in (veicolo elettrico ibrido plug-in o PHEV) è che la batteria di un ibrido plug-in può essere ricaricata esternamente. Così potete ad esempio fare rifornimento di elettricità a una stazione di ricarica. Altre differenze tra ibridi mild, full e plug-in sono la potenza del motore elettrico e la batteria più gande. Di conseguenza, un ibrido plug-in può raggiungere distanze più lunghe rispetto agli ibridi mild o full. Per muovervi in città, potete quindi optare per il cosiddetto modo EV, ovvero la propulsione esclusivamente elettrica, e risparmiare così carburante ed emissioni.

Come funziona un’auto ibrida?

A seconda del modello, in un’auto ibrida vengono impiegati due motori contemporaneamente oppure anche uno indipendentemente dall’altro. L’unità di controllo elettronica stabilisce di solito automaticamente quale motore viene impiegato, raggiungendo così il livello di efficienza ottimale.

Soprattutto negli ibridi mild e full, il motore elettrico supporta il motore a combustione quando è richiesta maggiore potenza, come ad esempio per mettere in moto, accelerare o sorpassare. Questo fa sì che nelle auto ibride spesso possano essere incorporati motori a combustione più piccoli, così da risparmiare ulteriormente sul carburante. Quando la marcia è in folle oppure l’auto è in fase di rallentamento, il motore elettrico genera elettricità per il veicolo ibrido cosicché il motore a combustione nel complesso può essere spento più spesso.

Durante la frenata, il rallentamento o la discesa, il motore elettrico funziona infatti come una sorta di generatore e ricarica la batteria con l’energia recuperata. Dato che l’ibrido plug-in, a differenza delle altre varianti ibride, dispone di una batteria più grande e ricaricabile esternamente, con esso è possibile percorrere anche tragitti più lunghi in modalità completamente elettrica.

Vantaggi delle auto ibride

Se è previsto l’acquisto di una nuova auto, molte persone si chiedono se investire in un auto ibrida conviene (ancora). Se non volete passare subito a un sistema di propulsione completamente elettrico, ci sono buoni motivi a favore dell’acquisto di un veicolo ibrido.

Efficienza elevata

Grazie alla combinazione tra motore a combustione e motore elettrico, le auto ibride hanno bisogno di meno carburante rispetto alle auto esclusivamente a combustione. Soprattutto nel traffico cittadino, tipicamente a singhiozzo, con i veicoli ibridi il risparmio diventa tangibile. Questo riduce anche le spese di gestione con effetti sulle spese annuali per l’automobile.

Emissioni ridotte

Il risparmio del carburante fa sì che un ibrido possa emettere meno sostanze nocive rispetto a un’auto comparabile con un motore a combustione. L’ecosostenibilità di un ibrido plug-in dipende tuttavia anche dal tipo di elettricità ricaricata. Questa dovrebbe infatti provenire da energie rinnovabili.

Idoneità per lunghe distanze

A differenza delle auto completamente elettriche, con i veicoli ibridi potete percorrere anche distanze più lunghe senza dover ricaricare la batteria.

Minore usura

I produttori di veicoli ibridi pubblicizzano le loro creazioni affermando che il sistema di propulsione combinato consente un processo di usura più lento per motori e freni rispetto ai veicoli a sola benzina o diesel. Un aspetto questo che può avere un risvolto positivo anche sul valore di rivendita dell’auto.

Funzionamento silenzioso

A differenza di un veicolo a combustione, soprattutto con un ibrido plug-in in modalità elettrica, viaggiate in piacevole silenzio.

Svantaggi delle auto ibride

Questi sono gli svantaggi di un veicolo ibrido.

Elevati costi di acquisto

La tecnica più complessa si fa pagare, motivo per cui le auto ibride sono nettamente più costose di veicoli comparabili con motore a combustione (spesso però sono meno costose della maggior parte delle auto elettriche paragonabili). Anche le spese di manutenzione possono essere più elevate a seconda del modello di veicolo ibrido. Tuttavia, per i modelli ibridi di solito l’imposta di circolazione è più economica rispetto ai modelli a combustione.

Peso più elevato

Vista la presenza di entrambi i motori e della batteria, le auto ibride sono più pesanti delle altre auto. Ne consegue che, sulle lunghe distanze, il consumo di carburante del motore a benzina o diesel può essere addirittura maggiore di quello dei veicoli a combustione. Un aspetto questo che può essere comunque compensato con frequenti tragitti più brevi o in città.

Elevato dispendio energetico nella produzione delle batterie

La produzione di batterie richiede molta energia e molte materie prime critiche come le terre rare. Questo va un po’ a offuscare il bilancio energetico-ambientale di un veicolo ibrido.

Meno spazio

Dato che nel veicolo devono essere posizionati due sistemi di propulsione, a seconda del modello il bagagliaio e il serbatoio sono un po’ più piccoli.

Quando conviene comprare un ibrido?

Se volete viaggiare con un minor impatto inquinante e un maggior risparmio di carburante e se percorrete per lo più distanze brevi o medie, un’auto ibrida è un buon compromesso.

Se invece vi muovete spesso su lunghe distanze, un veicolo ibrido di solito non riesce più a sfruttare al meglio le sue potenzialità. Se decidete di acquistare un ibrido plug-in, dovreste prima informarvi circa le possibilità di ricarica a casa propria e le stazioni pubbliche per poter sfruttare in modo ottimale i vantaggi dell’auto. Nel traffico cittadino di tutti i giorni, ad esempio, un ibrido plug-in viaggia prevalentemente in modalità elettrica e quindi a zero emissioni.

Assicurate la vostra auto ibrida presso Baloise e approfittate delle apposite condizioni della nostra assicurazione auto elettrica. Informatevi subito.

Calcolo del premio
Di vostro eventuale interesse altri articoli del blog
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo