00800 24 800 800 DE EN FR IT FAQ | Le risposte alle vostre domande Trovare consulente e ubicazioni Condizioni della banca Blog Jobs Esclusive offerte partner Notifica di sinistro Attestato di assicurazione Officine partner Modificare l'indirizzo younGo - per tutti gli under 30 Assicurazione auto Assicurazione mobilia domestica Investimenti & previdenza
Servizio clientela
24h Hotline 00800 24 800 800
Dall'estero: +41 58 285 28 28
Contatto e servizi
myBaloise E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Il mio conto E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Logout
Blog Stazioni di ricarica in Svizzera

In Svizzera ci sono adesso migliaia di stazioni di ricarica per auto elettriche:

  • come trovare le stazioni di ricarica per veicoli elettrici,
  • a cosa fare attenzione durante la ricarica e
  • come pagare alla stazione di ricarica.
26 luglio 2023
Nel 2023 il numero di stazioni di ricarica per auto elettriche accessibili pubblicamente in Svizzera dovrebbe salire a circa 11’500. Qui scoprite come trovare una stazione di ricarica vicino a voi e ricevete pratici consigli per la ricarica e il pagamento alle colonnine di ricarica.
Trovare le stazioni di ricarica in Svizzera

Il modo più comodo, e di solito anche quello più conveniente, è ricaricare l’auto elettrica a casa usando la propria colonnina di ricarica. Ma questo non è sempre possibile: magari a casa non avete (ancora) una wallbox oppure siete in viaggio e la batteria del veicolo necessita di energia. E allora non vi resta che recarvi alla prossima stazione di ricarica pubblica per veicoli elettrici.

In Svizzera la rete di stazioni di ricarica è ben estesa e la prossima stazione probabilmente non è poi così lontana. Le colonnine di ricarica sono presenti ad esempio nelle aree di servizio autostradali, presso i centri commerciali, i distributori, gli hotel, i parcheggi pubblici o nelle zone industriali. Per trovare in modo rapido e semplice le stazioni di ricarica più vicine a voi avete diverse opzioni.

Trovare le stazioni di ricarica in Svizzera tramite mappa

Si avete previsto un viaggio più lungo, come un viaggio d’affari o una vacanza, potete pianificare già a casa il percorso che farete con l’auto elettrica. Dal computer potete usare ad esempio siti come Chargemap. Qui trovate su una mappa interattiva non solo le stazioni di ricarica presenti in Svizzera ma potete anche pianificare il vostro percorso personale, incluse pause di ricarica.

Su Chargemap è possibile tra l’altro filtrare i risultati ottenuti in base al tipo di cavo e/o di connettore e alla potenza di carica. Così potete verificare dove si trovano le stazioni di ricarica rapida in Svizzera. Con il Chargemap Pass, la carta di ricarica multi-rete, potete inoltre ricaricare la vostra auto a molte stazioni di ricarica per veicoli elettrici in tutta Europa (di seguito trovate ulteriori informazioni sulle carte di ricarica e su altri metodi di pagamento).

Un’ulteriore mappa panoramica viene offerta dal sito pieno-di-elettricita.ch, che mostra in tempo reale la disponibilità delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici in Svizzera. Come anche su Chargemap, con un clic sulla rispettiva stazione potete vedere qual è il tipo di presa, la potenza di carica e chi è il fornitore della rete di ricarica della colonnina.

App per localizzare le stazioni di ricarica per veicoli elettrici

Anche molte app per smartphone dispongono di mappe digitali tramite cui visualizzare le stazioni di ricarica in Svizzera. Se siete in viaggio e la vostra auto ha bisogno di energia, queste app determinano la vostra posizione attuale e vi indicano le stazioni di ricarica nelle vicinanze.

Oltre alle app che comprendono più fornitori, ci sono soprattutto quelle dei singoli fornitori della rete di ricarica come ad esempio MOVE, TCS eCharge o swisscharge, presso i quali potete diventare clienti ordinando una carta di ricarica oppure registrandovi nella app. A differenza ad esempio delle app mobili di Chargemap o PlugShare, alcune di queste app mostrano solo le stazioni di rifornimento in Svizzera che appartengono al rispettivo fornitore.

Alla stazione di rifornimento: cosa tenere presente durante la ricarica?

Per ricaricare l’auto elettrica alle colonnine di ricarica, in Svizzera ci sono alcuni aspetti da tenere presenti. Ecco i nostri consigli per una ricarica corretta.

  • Stimare il tempo di ricarica: valutate innanzitutto quanto tempo avete per la ricarica. Fare rifornimento a una normale colonnina di ricarica, a seconda del modello di veicolo, della potenza di carica e del livello di ricarica desiderato, dura spesso più ore, mentre alle stazioni di ricarica rapida di solito dai 30 ai 60 minuti. In base a queste informazioni dovreste scegliere la rispettiva stazione di rifornimento. Se nel frattempo andate a fare spese, è sufficiente una normale colonnina di ricarica. Se invece volete rimettervi velocemente in viaggio, meglio scegliere una stazione di ricarica rapida. Quando fate rifornimento presso una stazione di ricarica rapida, tenete tuttavia presente che la vostra auto elettrica potrebbe non essere adeguata per la ricarica super veloce e che quindi la velocità di ricarica potrebbe essere ridotta. In questo caso meglio non spendere inutilmente soldi per una ricarica rapida.
  • Tenere a portata di mano la carta di ricarica o l’app giusta: una volta trovata la stazione di ricarica adeguata, verificate se per essa necessitate di una carta o un’app di ricarica di un fornitore di rete specifico. Se ne avete una, potete accedere alla colonnina di ricarica e sbloccarla. Altrimenti, spesso sulla colonnina trovate un codice QR tramite il quale potete scaricare sul vostro smartphone la rispettiva app e registrarvi poi presso il fornitore. Dal 2023, tutte le nuove stazioni di ricarica per auto elettriche che vengono installate in Svizzera devono disporre inoltre di una possibilità di pagamento con carta di debito o di credito.
  • Verificare il tipo di spina: controllate che la spina del vostro cavo di ricarica sia compatibile con la stazione di ricarica elettrica. La maggior parte delle stazioni di ricarica elettrica in Svizzera dispone del connettore tipo 2, quello di solito maggiormente diffuso e che corrisponde anche allo standard europeo. Alle stazioni di ricarica rapida vi serve di solito un tipo di spina speciale come il connettore CCS. L’aspetto positivo: la maggior parte delle stazioni di ricarica rapida in Svizzera dispongono già di un cavo per la ricarica rapida e quindi non è necessario che ne abbiate uno voi.
  • Attivare il modo di ricarica corretto: prima di avviare il processo di ricarica vero e proprio, dovreste accertarvi che nella vostra auto elettrica sia stato attivato il modo di ricarica giusto. La maggior parte delle auto elettriche dispone di più modi di ricarica da utilizzare nelle più svariate situazioni. Se ricaricate la vostra auto elettrica in Svizzera a una colonnina normale, di solito il modo 3 è quello giusto, alle stazioni di ricarica rapida invece il modo 4.
  • Evitare le spese di posteggio: se possibile non lasciate l’auto posteggiata alla colonnina una volta terminata la ricarica, altrimenti in alcuni casi dovrete pagare ulteriori spese di parcheggio. Liberate il posto appena possibile affinché possano fare rifornimento anche gli altri.
Come si paga alla stazione di ricarica per auto elettriche in Svizzera?

In Svizzera ci sono alcune centinaia di stazioni di ricarica per auto elettriche che potete usare gratuitamente. Qui trovate una panoramica delle stazioni di ricarica gratis per auto elettriche. La maggior parte delle stazioni di rifornimento per auto elettriche sono tuttavia a pagamento. Per il rifornimento avete a disposizione diversi metodi di pagamento:

  • Carta e app di ricarica: se pagate con una carta o un’app di ricarica, avete stipulato un contratto con un fornitore della rete di ricarica. Questo offre determinate tariffe e determinati prezzi per il rifornimento presso le colonnine di ricarica pubbliche per auto elettriche in Svizzera. Il conteggio avviene automaticamente dopo la ricarica tramite la modalità di pagamento che avete scelto al momento della registrazione. Di norma, il fornitore detrae in un secondo momento le spese di ricarica dal vostro conto bancario o dalla carta di credito. Qui trovate una panoramica dei fornitori delle reti di ricarica in Svizzera.
  • Roaming per auto elettriche: poiché non sempre troverete nelle vicinanze una colonnina di ricarica del fornitore prescelto, conviene avere a disposizione una carta di ricarica che supporti il roaming. Più fornitori si collegano tra loro formando una rete di roaming e, a volte pagando un supplemento, potete fare rifornimento anche alle colonnine di ricarica di altri fornitori. Chargemap offre ad esempio una carta di ricarica multi-rete.
  • Pagamento diretto: chi non vuole stipulare un contratto per l’utilizzo di colonnine di ricarica pubbliche, in futuro potrà pagare direttamente con carta di debito o di credito a un sempre maggior numero di stazioni di ricarica per auto elettriche in Svizzera. In questo modo non sarete vincolati a un determinato fornitore della rete di ricarica. Tuttavia, le stazioni di ricarica più vecchie spesso non sono (ancora) attrezzate per questa modalità di pagamento.

Con la copertura supplementare Electra siete assicurati tra l’altro contro la perdita e l’uso illecito della vostra carta o app di ricarica. Informatevi subito.

Assicurazione auto elettrica
Di vostro eventuale interesse altri articoli del blog
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo