00800 24 800 800 DE EN FR IT FAQ | Le risposte alle vostre domande Trovare consulente e ubicazioni Condizioni della banca Blog Jobs Esclusive offerte partner Notifica di sinistro Attestato di assicurazione Officine partner Modificare l'indirizzo younGo - per tutti gli under 30 Assicurazione auto Assicurazione mobilia domestica Investimenti & previdenza
Servizio clientela
24h Hotline 00800 24 800 800
Dall'estero: +41 58 285 28 28
Contatto e servizi
myBaloise E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Il mio conto E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Logout
Blog Il comportamento giusto per allievi conducenti e accompagnatori

Allieve e allievi conducenti hanno la possibilità di fare abbondante pratica di guida senza dover sostenere grandi spese. Scoprite qui

  • come si svolgono le guide accompagnate,
  • quali requisiti si applicano per allievi conducenti e accompagnatori e
  • com’è assicurato un allievo conducente.
19 ottobre 2023
Con le guide accompagnate private, gli allievi conducenti risparmiano molti soldi rispetto alle ore di autoscuola a pagamento. Affinché sia comunque garantita la sicurezza nel traffico, gli allievi conducenti e l’accompagnatore devono rispettare diverse regole. Qui trovate ulteriori informazioni.
Le guide accompagnate si svolgono così

Una volta superato l’esame di teoria, gli allievi di scuola guida possono richiedere la loro licenza per allievo conducente. Con essa possono fare guide accompagnate indipendentemente dall’autoscuola per la categoria di veicolo B (automobili) con un accompagnatore. In Svizzera, le guide accompagnate sono già consentite dai 17 anni, allo scopo di favorire una maggior dimestichezza alla guida ed evitare così gli incidenti.

Chi accompagna l’allievo conducente durante la guida si assume la responsabilità che vengano rispettate le norme della circolazione stradale ma deve anche garantire la sicurezza. Per il ruolo di accompagnatore per allievi conducenti possono essere prese in considerazione quindi solo persone che hanno una buona esperienza di guida e che si ritengono capaci di poter intervenire rapidamente in situazioni di emergenza.

Per le guide accompagnate in Svizzera si applica quanto segue.

  • L’accompagnatore di un/a allievo/a conducente deve essere seduto durante la guida sul sedile del passeggero accanto al conducente.
  • L’accompagnatore deve sempre adeguare l’itinerario di guida alle conoscenze dell’allievo/a conducente. Solo quando l’allievo/a ha acquisito sicurezza con il veicolo, ad esempio dopo aver svolto guide su un circuito di prova, potrà passare al traffico stradale vero e proprio.
  • Le manovre difficili come fare inversione di marcia, marciare all’indietro oppure partire in salita sono vietate sulle strade a traffico elevato e anche nelle zone residenziali sono consentite solo quando l’allievo/a conducente ha già una certa esperienza pratica.
  • Gli allievi conducenti possono guidare su autostrade o semiautostrade soltanto quando sono pronti per l’esame pratico. Questo significa che deve essere già stata fissata la data di esame per la prova pratica.

Consiglio: gli allievi conducenti nella categorie veicolo A1, A e F possono esercitarsi anche senza accompagnatore. Se invece è presente un accompagnatore, questo deve essere in possesso anche di una licenza di condurre della rispettiva categoria.

Requisiti per allievi conducenti e accompagnatori

Nella categoria veicolo B per la guida con licenza per allievo conducente è sempre necessario un accompagnatore. L’allieva/o e l’accompagnatore devono soddisfare alcuni requisiti.

Allieva/o conducente Accompagnatore
  • almeno 17 anni
  • superamento degli esami di teoria
  • licenza per allievo conducente ottenuta
  • almeno 23 anni
  • da almeno 3 anni in possesso di una licenza di condurre della categoria B
  • la licenza di condurre è illimitata
  • accompagna all’anno solo una persona al di fuori della famiglia durante le guide accompagnate

Inoltre, sia l’accompagnatore sia l’allievo non devono aver assunto alcool. Il limite previsto dalla legge è di ≤0,09 mg/l quindi molto basso, ciò significa che questo valore viene superato anche in caso di quantità minime di alcool.

In più, gli altri partecipanti alla circolazione stradale devono sempre poter riconoscere che il veicolo viene utilizzato per guide accompagnate. A questo scopo, sul veicolo viene applicato in modo ben visibile il contrassegno bianco L su sfondo blu.

Informazioni importanti sul freno a mano, affinché la guida accompagnata sia anche sicura

L’accompagnatore non solo deve osservare e guidare l’allieva/o ma anche essere in grado di intervenire quando si presenta una situazione di pericolo. Per questo motivo, il freno a mano deve essere sempre ben raggiungibile dal sedile accanto, senza che le cinture di sicurezza blocchino la persona lì seduta.

Ci sono dei modelli di veicoli con freno a mano elettronico che non può essere azionato durante la guida. Questo tipo di veicoli non è adatto per le guide accompagnate. L’effetto deve essere paragonabile inoltre a quello di un tradizionale freno a mano. In pratica questo significa che l’accompagnatore, in caso di emergenza, deve essere in grado di fermare il veicolo. In caso di dubbio, dovreste rivolgervi a uno specialista per chiarire se il veicolo soddisfa o meno i criteri necessari.

Come sono assicurati gli allievi conducenti?

Dato che un veicolo non può viaggiare senza avere un’assicurazione responsabilità civile auto, gli allievi conducenti sono già assicurati da questo punto di vista: se provocano un incidente stradale, si attiva infatti l’assicurazione responsabilità civile e indennizza la persona coinvolta nell’incidente. Tuttavia, a seconda della tariffa, può essere necessario il pagamento di una franchigia.

Se per il veicolo sussiste un’assicurazione casco totale, siete assicurati anche contro i danni alla vostra auto. Anche in questo caso bisogna tenere conto della franchigia, che per i giovani conducenti di solito è più elevata. Chi ha stipulato un’assicurazione casco parziale deve pagare completamente di propria tasca le riparazioni alla propria auto. È consigliabile quindi stabilire in anticipo chi si farà carico delle spese in caso di incidente.

Consiglio: se siete una/un allieva/o conducente e usate saltuariamente un veicolo di terzi, è utile avere un’assicurazione conducenti di veicoli di terzi. Presso Baloise potete riceverla come prestazione speciale all’interno dell’assicurazione responsabilità civile privata. Questa assicurazione complementare si fa carico non solo della franchigia ma anche di un’eventuale perdita del bonus della persona che detiene il veicolo.

Assicurate voi stessi e il vostro veicolo in modo affidabile, con le assicurazioni casco o responsabilità civile di Baloise per veicoli a benzina, diesel o elettrici.

Alla Baloise assicurazione auto
Di vostro eventuale interesse altri articoli del blog
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo