00800 24 800 800 DE EN FR IT FAQ | Le risposte alle vostre domande Trovare consulente e ubicazioni Condizioni della banca Blog Jobs Esclusive offerte partner Notifica di sinistro Attestato di assicurazione Officine partner Modificare l'indirizzo younGo - per tutti gli under 30 Assicurazione auto Assicurazione mobilia domestica Investimenti & previdenza
Servizio clientela
24h Hotline 00800 24 800 800
Dall'estero: +41 58 285 28 28
Contatto e servizi
myBaloise E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Il mio conto E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Logout
Blog Incidente automobilistico: cosa c’è da sapere

Che sia un tamponamento o un danno da parcheggio: basta davvero poco perché si verifichi un incidente automobilistico. Scoprite qui

  • come comportarsi correttamente in caso di incidente,
  • come compilare un verbale d’incidente e
  • cosa fare in merito all’assicurazione.
14 agosto 2023
Basta poco perché si verifichi un incidente automobilistico. Leggete qui come reagire in caso di emergenza, come compilare correttamente il verbale d’incidente e come proteggersi al meglio.
Come comportarsi correttamente in caso di incidente

Se siete coinvolti in un incidente con la vostra auto, dovreste procedere come segue.

1. Cercate di mantenere la calma.

2. Se possibile, posizionate il veicolo al lato destro della carreggiata oppure sulla corsia d’emergenza se siete in autostrada e accendete le frecce d’emergenza.

3. Verificate innanzitutto il vostro stato di salute.

4. Se, nonostante l’incidente, siete in grado di uscire dall’auto, indossate il giubbotto catarifrangente e posizionate in modo ben visibile il triangolo di segnalazione ad almeno 50 metri di distanza dal luogo dell’incidente. Su strade a scorrimento veloce o in caso di cattiva visibilità, posizionate il triangolo a 100 metri. Nel farlo, evitate di mettere a repentaglio la vostra incolumità.

5. Mettetevi quindi in sicurezza, se possibile dietro il guardrail e cercate di fare il punto della situazione. Sono coinvolte anche altre vetture nell’incidente? Dove vi trovate?

6. Verificate se ci sono dei feriti. In caso affermativo, portate la/le persona/e in un posto sicuro e prestate il primo soccorso.

7. Avvertite i servizi di soccorso: per l’ambulanza chiamate il 144, se ci fosse pericolo di incendio o esplosioni chiamate i pompieri al 118. In Europa il 112 è il numero di emergenza.

8. Chiamate la polizia al 117 se...

  • ci sono feriti.
  • l’incidente è avvenuto in autostrada o in un tunnel.
  • nell’incidente stradale è coinvolto un animale domestico o selvatico.
  • è stata danneggiata proprietà altrui e il/la proprietario/a non si trova sul posto.
  • l’incidente intralcia la circolazione o costituisce un pericolo.
  • le persone coinvolte non riescono a mettersi d’accordo su come si sia verificato l’incidente o su chi sia il colpevole.

9. Se non avete bisogno dell’assistenza della polizia, documentate la dinamica dell’incidente insieme alle altre persone coinvolte utilizzando un verbale d’incidente.

10. Segnalate successivamente l’incidente e il danno insorto alla vostra assicurazione. Qui potete leggere come notificare correttamente un sinistro a Baloise.

Da tenere presente per la compilazione del verbale d’incidente

Per chiarire dal punto di vista giuridico la dinamica dell’incidente e per la notifica all’assicurazione, dovreste compilare il verbale d’incidente insieme alle altre persone coinvolte. Utilizzate in Svizzera la relazione d’incidente europea. Questa relazione uniforme sugli incidenti è strutturata allo stesso modo indipendentemente dalla rispettiva lingua, cosicché potete usare il modulo anche nei paesi esteri europei.

La relazione d’incidente europea può essere ordinata gratuitamente presso il Servizio clientela Baloise oppure sul portale clienti myBaloise. Inoltre avete a disposizione la relazione d’incidente europea anche in formato PDF per il download.

Consigli utili sul verbale d’incidente
  • Idealmente conservate il verbale e una penna a sfera direttamente in macchina, così da potervi fare ricorso in qualsiasi momento.
  • Alcuni punti, come ad esempio la vostra assicurazione oppure il vostro veicolo, possono essere compilati già in anticipo.
  • A seconda di quante auto sono coinvolte, è necessario compilare più verbali d’incidente. Anche in Svizzera vige questa regola: per due veicoli coinvolti basta un verbale, per tre veicoli servono due verbali e via dicendo. Chi riceve poi quale copia è scritto nel verbale.
  • Compilate i paragrafi in modo ben leggibile e con una penna a sfera.
  • Usate possibilmente formulazioni oggettive, dettagliate e inequivocabili. Anche l’indicazione delle condizioni meteorologiche e stradali, delle persone che possono testimoniare l’incidente stradale o altri aspetti rilevanti per l’incidente possono essere utili.
  • La dinamica dell’incidente può essere annotata di solito al punto 12 apponendo le crocette nei rispettivi campi. Potete inoltre indicare se si tratta di un tamponamento.
  • Potete fare anche uno schizzo e integrarlo con delle foto.
  • Le divergenze di opinione possono essere documentate al punto 14 (“Osservazioni”).
  • Non firmate il verbale vuoto e non lasciate compilare ad altre persone coinvolte le rubriche che riguardano voi e/o il vostro veicolo.
  • Tutte le persone coinvolte devono firmare il verbale d’incidente. Attenzione: questa firma conferma solo le indicazioni nel verbale e non costituisce un’ammissione di responsabilità.
  • Non modificate il verbale in un secondo momento. Questo potrebbe creare problemi con la vostra assicurazione.
  • Usate la rispettiva copia del verbale d’incidente per notificare il sinistro alla vostra assicurazione.

Dopo un incidente volete vendere il vostro veicolo ma non sapete in quali casi si tratta di un “veicolo incidentato”? L’Automobile Club Svizzero (ACS) definisce un veicolo incidentato come un veicolo che ha subito danni considerevoli e non è stato (ancora) riparato. L’ACS definisce un veicolo “mai sinistrato” come un’auto che non ha mai subito danni che vanno oltre il danno bagatellare. Se il danno supera quello bagatellare ma è stato riparato, si parla di un “veicolo non esente da incidenti riparati”.

Incidente automobilistico: cosa fare con l’assicurazione?

Che si tratti di un incidente autonomo o di un tamponamento, sono molte le persone che si chiedono come comportarsi con l’assicurazione quando si trovano coinvolte in un incidente automobilistico. Fondamentalmente dovete notificare il prima possibile all’assicurazione il danno insorto. Per farlo di solito potete chiamare la hotline dell’assicurazione oppure usare il portale online previsto a questo scopo.

La scadenza entro la quale dovete notificare il sinistro dipende dalle rispettive condizioni di assicurazione. Di solito la notifica di un sinistro deve avvenire entro pochi giorni dall’evento. Per i sinistri con feriti mortali, l’assicurazione di solito deve essere contattata entro 48 ore.

Presso Baloise potete notificare il sinistro online in pochi minuti. In alternativa potete rivolgervi alla nostra hotline 00800 24 800 800 oppure inviare un’e-mail a sinistri@baloise.ch.

Quale assicurazione è responsabile e per cosa in caso di incidente automobilistico?

A seconda del tipo e della dinamica dell’incidente, nella liquidazione di un sinistro di questo genere sono coinvolte più assicurazioni.

Assicurazione responsabilità civile per auto

La responsabilità civile per auto in Svizzera è prescritta dalla legge. Essa si attiva se provocate danni ad altri nella circolazione stradale e copre sia i danni alle persone sia i danni materiali. Se avete causato un incidente stradale, l’assicurazione paga ad esempio la riparazione dell’altro veicolo coinvolto oppure le cure mediche degli occupanti di tale veicolo. Essa non si fa carico tuttavia delle spese per i danni provocati dall’incidente alla vostra auto. Se non siete stati voi a provocare l’incidente, si attiva l’assicurazione responsabilità civile della persona che ha provocato l’incidente e paga il danno da voi subito.

Assicurazione individuale contro gli infortuni, assicurazione contro gli infortuni del datore di lavoro, cassa malati

Se riportate delle lesioni in seguito a un incidente automobilistico causato da voi stessi, eventualmente è l’assicurazione contro gli infortuni del datore di lavoro (LAINF) a farsi carico delle spese. Se lavorate oltre 8 ore la settimana in un rapporto di impiego, la LAINF si attiva anche se l’infortunio avviene nel tempo libero. Le persone disoccupate che riscuotono l’indennità giornaliera di disoccupazione godono della copertura LAINF presso la SUVA durante questo periodo, per gli indipendenti invece è di solito la cassa malati a farsi carico delle spese di cura medica. Le prestazioni di LAINF e cassa malati coprono spesso però solo il fabbisogno minimo. Può essere quindi cosa saggia garantirsi un’ulteriore copertura con un’assicurazione individuale contro gli infortuni.

Assicurazione casco parziale e totale

Queste assicurazioni sono opzionali e vanno a integrare la responsabilità civile per auto prevista per legge. Esse coprono anche i danni al proprio veicolo. L’assicurazione casco parziale si attiva in caso di eventi imprevisti sui quali non avete alcun influsso. Si tratta ad esempio di danni provocati da eventi naturali (caduta di sassi, inondazioni, grandine ecc.), furto, vandalismo, incendio, danni ai vetri oppure incidenti con animali selvatici. L’assicurazione casco totale estende questa copertura anche ai danni che avete provocato voi stessi o che sono stati causati da ignoti (ad esempio in caso di fuga del conducente). Presso Baloise potete integrare la vostra assicurazione di base con ulteriori coperture come danni da parcheggio o assistenza stradale.

Copertura completa: con la Baloise assicurazione auto e le coperture supplementari casco parziale e totale potete viaggiare spensierati e in tutta sicurezza.

Calcolate il premio
Di vostro eventuale interesse altri articoli del blog
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo