00800 24 800 800 DE EN FR IT FAQ | Le risposte alle vostre domande Trovare consulente e ubicazioni Condizioni della banca Blog Jobs Esclusive offerte partner Notifica di sinistro Attestato di assicurazione Officine partner Modificare l'indirizzo younGo - per tutti gli under 30 Assicurazione auto Assicurazione mobilia domestica Investimenti & previdenza
Servizio clientela
24h Hotline 00800 24 800 800
Dall'estero: +41 58 285 28 28
Contatto e servizi
myBaloise E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Il mio conto E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Logout
Blog 5 consigli per trovare un professionista

Come trovare manodopera qualificata per il prossimo progetto di trasformazione o ristrutturazione

6 luglio 2023
Chi ha un’abitazione di proprietà nella metà dei casi affida i lavori a un artigiano che conosce. Ma cosa fare quando si necessita per la prima volta di un costruttore di facciate, una specialista per l’impianto di climatizzazione o per l’installazione di un impianto fotovoltaico? Seguendo i nostri 5 consigli potrete trovare in modo facile e veloce la manodopera qualificata che fa al caso vostro. Promesso!
Consiglio n. 1
Chiedere a conoscenti, altri professionisti o ai vicini di casa

Chiedete ai vostri conoscenti se qualcuno può consigliarvi un professionista. Vi piace il focolare in mattoni con panca in pietra naturale che avete visto al barbecue degli amici del tennis? Sicuramente vi diranno chi l’ha realizzato. Chiedete aiuto all’imbianchino che sta dipingendo la vostra camera da letto e che sicuramente conosce diversi professionisti della zona. Oppure chiedete alla vostra vicina che di recente ha fatto eseguire i lavori di risanamento energetico della facciata e ha sostituito tutte le finestre.

In Svizzera una persona su quattro che ha un’abitazione di proprietà chiede consiglio ad amici, conoscenti o vicini di casa per trovare professionisti per la posa di pavimenti, riparazioni di tetti, così come opere di muratura, falegnameria o idraulica. Questo è ciò che è emerso dallo studio sui proprietari di immobili 2023 di Houzy. La più grande piattaforma per la proprietà immobiliare in Svizzera è partner di Baloise e offre numerosi strumenti online utili e pratici come ad esempio il calcolatore ristrutturazione o il calcolatore solare. Dunque non esitate a chiedere ad altri/e proprietari/e di abitazioni di consigliarvi un professionista fidato. Punti importanti sono il lavoro e il prezzo, ma anche il modo di presentarsi, la puntualità e l’affidabilità dello specialista in questione.

 

Consiglio n. 2
Cercare in Internet e sulle piattaforme

Se nessuno dei vostri conoscenti ha potuto esservi d’aiuto, fate una ricerca online. Secondo lo studio sui proprietari di immobili 2023 di Houzy, nel 2022 un sesto dei/delle proprietari/e di abitazioni ha trovato su Internet la manodopera qualificata per i loro progetti di trasformazione o ristrutturazione. E questa tendenza è in rapida e forte crescita. Sempre più persone che possiedono un’abitazione di proprietà, e naturalmente anche le inquiline e gli inquilini, cercano elettricisti, giardinieri o carpentieri sulle piattaforme dedicate alla manodopera qualificata ottenendo risultati soddisfacenti: secondo lo studio sui proprietari di immobili 2023, i servizi dei professionisti trovati in questo modo hanno ricevuto il voto 8,1.

 

 

Consiglio n. 3
Reperire e confrontare due o tre offerte

Più l’incarico è grande, tanto più dettagliata dovrà essere l’offerta che deve specificare i costi per ore di lavoro, materiale e spostamenti, la tariffa oraria dei singoli professionisti e la loro disponibilità. Assicuratevi che tutte le offerte siano complete e tutti i servizi siano inclusi, in modo da poter svolgere un confronto adeguato. Leggete attentamente ogni offerta e prestate attenzione ai dettagli, in particolare a riguardo del prezzo:

  • Se viene concordato un prezzo fisso (“2’000 franchi svizzeri”), questo si applica anche nel caso in cui l’onere del lavoro sia stato superiore o inferiore. Fatta eccezione per il caso in cui insorgano spese supplementari a causa del cambiamento delle circostanze. Con il prezzo fisso sapete esattamente cosa spendete.
  • Se viene concordato un tetto di spesa (“massimo 2’000 franchi svizzeri”), il/la professionista dovrà fatturare le spese effettive fino a tale tetto massimo. Eventuali spese supplementari possono essere addebitate solo in presenza di un cambiamento delle circostanze. Le offerte con un tetto di spesa sono indicate per incarichi più grandi.
  • Se viene concordato un prezzo approssimativo (“circa 2’000 franchi svizzeri”), il/la professionista può superare l’offerta di massimo il 10-15 %. Superamenti maggiori sono considerati sproporzionati: l’importo eccedente di cui dovete farvi carico dipende dalle circostanze.
  • Se non viene concordato un prezzo, lo/la specialista fattura il costo effettivo.

 

L’offerta più economica non è sempre la migliore. Prestate attenzione anche al modo in cui il/la professionista si presenta e comunica. Per i lavori più piccoli, è sufficiente chiedere informazioni a chi ha già avuto esperienze con questi/e professionisti/e. Per incarichi più grandi, è opportuno chiedere al/alla professionista di fornirvi delle referenze. Potete completare il quadro con una breve ricerca su Internet: che valutazione ha questo/a professionista sulle piattaforme online o su Google? Se tutto sembra regolare, ascoltate il vostro istinto e firmate il contratto. Importante: concordate per iscritto nel contratto la data di completamento dei lavori.

Consiglio n. 4
Cercare manodopera qualificata nelle vicinanze evitando ricerche infinite

Potete trovare i/le migliori esperti/e della vostra regione nella solida rete del nostro partner Houzy. Ogni professionista viene accuratamente esaminato/a prima dell’ammissione nella piattaforma. Houzy accetta nella sua rete di partner un massimo di tre artigiani/e per regione e settore.  Come evidenziato dai risultati dello studio sui proprietari di immobili 2023: per molte persone proprietarie di un’abitazione, nella scelta di manodopera qualificata contano più la qualità e la regionalità e meno il confronto delle offerte. Inoltre, a differenza di altre piattaforme per la ricerca di manodopera qualificata, Houzy esamina e conferma ogni singola richiesta prima di inoltrarla alla manodopera qualificata e chiarisce le domande aperte. Ciò comporta vantaggi per tutti:

  • Gli artigiani e le artigiane ricevono esclusivamente richieste confermate e qualificate e devono chiedere meno chiarimenti dovuti alla mancanza di informazioni importanti.
  • l/le committenti ricevono più rapidamente offerte complete, dettagliate e comparabili e possono scegliere con cognizione di causa l’offerta migliore.
     

Un ulteriore consiglio: se utilizzate il calcolatore ristrutturazione di Houzy per verificare le condizioni dell’involucro edilizio, riceverete un’analisi con un programma di ristrutturazione a costi ottimizzati e una stima approssimativa dei costi.

Consiglio n. 5
Verificare le assicurazioni prima di iniziare i lavori

La manodopera qualificata risponde dei danni causati durante il lavoro ed è coperta da un’assicurazione responsabilità civile d’impresa. Se succede qualcosa, è necessario dimostrare il mancato rispetto dell’accordo contrattuale. Questo è difficile se il/la professionista nega la propria colpa o se più persone potrebbero essere responsabili del danno. Se non è possibile chiarire inequivocabilmente chi sia il responsabile, viene a mancare il presupposto giuridico per far valere le proprie richieste. Gli assicuratori responsabilità civile rifiuterebbero quindi le richieste di risarcimento.

Può accadere che l’assicurazione responsabilità civile privata o responsabilità civile stabili non sia sufficiente per danni più consistenti nei confronti di terzi insorti durante progetti di trasformazione o ristrutturazione. Soprattutto quando si tratta di danni alle persone. Tutte le assicurazioni responsabilità civile limitano la loro copertura mediante una somma assicurata e un importo di costruzione del progetto. In questo caso è opportuno verificare se il limite dell’importo di costruzione è sufficiente.

In alcuni casi è obbligatorio stipulare un’assicurazione stabili per danni da incendio presso l’assicurazione cantonale degli edifici. Ove consentito, potete stipulare questa polizza anche presso un assicuratore privato. In alcuni casi è possibile includere una copertura per danni da acque nell’assicurazione cantonale contro gli incendi o stipularla presso un assicuratore privato. Queste soluzioni pongono sempre in primo piano i danni propri.

Pertanto, prima di iniziare i lavori, è bene verificare la propria situazione assicurativa. Se questa non è sufficiente per il progetto previsto, potete contare su Baloise easyConstruct, che potete stipulare semplicemente online. In questo modo unite un’assicurazione lavori di costruzione per il danno proprio e una responsabilità civile del committente per eventuali richieste di risarcimento di terzi e siete protetti dalle conseguenze finanziarie derivanti da danni alla vostra casa o al vostro appartamento, a persone terze o a proprietà di terzi durante la fase di costruzione o trasformazione.

In collaborazione con

  

Baloise easyConstruct: protezione a 360° per voi e per la vostra abitazione di proprietà.

Stipulatela subito online
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo