00800 24 800 800 DE EN FR IT FAQ | Le risposte alle vostre domande Trovare consulente e ubicazioni Condizioni della banca Blog Jobs Esclusive offerte partner Notifica di sinistro Attestato di assicurazione Officine partner Modificare l'indirizzo younGo - per tutti gli under 30 Assicurazione auto Assicurazione mobilia domestica Investimenti & previdenza
Servizio clientela
24h Hotline 00800 24 800 800
Dall'estero: +41 58 285 28 28
Contatto e servizi
myBaloise E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Il mio conto E-Banking Link öffnet in einem neuen Tab Logout
Finance4Women Gli assegni familiari in Svizzera – più soldi per le famiglie

In Svizzera le famiglie ricevono assistenza finanziaria. Per aiutarti a ottenerla esaminiamo per te il sistema degli assegni familiari:

  • Chi ne ha diritto?
  • A quanto ammontano gli assegni?
  • Come puoi ricevere sussidi per la tua famiglia?
Abbonati alla newsletter
9 febbraio 2024 partnership
I bambini portano tanta gioia e felicità in una famiglia. Ma anche un certo onere finanziario e il budget delle famiglie si riduce. Per questo in Svizzera esistono gli assegni familiari che offrono sostegno finanziario. Ma a chi spettano gli assegni? E come farne domanda? Tutte le risposte grazie alla nostra guida.
Che cosa sono gli assegni familiari e gli assegni per i figli?

Gli assegni familiari, hanno lo scopo di compensare almeno in parte l’onere finanziario sostenuto dalle famiglie. Comprendono gli assegni per i figli e gli assegni di formazione nonché gli assegni di nascita e di adozione cantonali. 

“Assegni familiari“ è il termine generale che indica i diversi assegni. La seguente tabella fornisce una panoramica sui diversi tipi di assegni che esistono in Svizzera.

Tipo di assegno Per chi?
Assegno per i figli Figli fino a 16 anni
Assegno per i figli incapaci al guadagno Figli dai 16 ai 20 anni
Assegno di formazione Figli in formazione post-obbligatoria dai 15 ai 25 anni
Assegni di nascita o di adozione Prestazione una tantum alla nascita o adozione

💡 Buono a sapersi: non in tutti i cantoni vengono versati assegni di nascita o di adozione. Attualmente sono previsti solo nei Cantoni FR/GE/JU/LU/NE/UR/VD e VS.

Chi ha diritto agli assegni familiari?

Hanno diritto agli assegni familiari lavoratori salariati e indipendenti, persone che non esercitano un’attività lucrativa e con reddito imponibile basso e madri disoccupate che ricevono un’indennità di maternità. Le persone registrate come disoccupate non ricevono assegni familiari, ma un importo aggiuntivo oltre all’indennità di disoccupazione. C’è una regolamentazione speciale per persone che lavorano nel settore agricolo, che ricevono lo stesso importo in tutta la Svizzera

Per quali figli ho diritto agli assegni familiari?

Puoi fare richiesta di assegni per i seguenti figli: 

  • Figli naturali o adottati, indipendentemente dal fatto che i genitori siano sposati o meno. 
  • Figliastri che vivono prevalentemente dal patrigno o dalla matrigna.
  • Figli del partner registrato o della partner registrata.
  • Figli elettivi che vivono in modo durevole nella stessa economia domestica per cura ed educazione.
  • Fratelli, sorelle e nipoti, se sei tu la persona che provvede principalmente al loro mantenimento.
     
A quanto ammontano gli assegni per i figli in Svizzera?

Per ogni figlio viene versato un assegno per i figli di almeno CHF 200 al mese a partire dalla nascita (fino ai 16 anni). Per figli in formazione (fino a 25 anni) viene versato un assegno di formazione di almeno CHF 250 al mese. 

Questi importi minimi sono definiti dalla legge federale sugli assegni familiari (LAFam). Tuttavia, circa la metà dei cantoni paga alle famiglie un importo maggiore. 

Importante: Gli assegni familiari vengono versati per il luogo di lavoro e non per il luogo di domicilio. Tutti gli importi vengono pagati ogni mese per ciascun figlio.

Tipo di assegno Importo minimo
Assegno per i figli CHF 200
Assegno per i figli incapaci al guadagno CHF 200
Assegno di formazione CHF 250
Assegni di nascita o di adozione In base alle regolazioni cantonali
Fonte: moneyland.ch / AHV-IV

Buono a sapersi: Alcune casse di compensazione per gli assegni familiari e alcuni datori di lavoro pagano assegni familiari maggiori di quanto prescritto per legge.

Quale genitore riceve gli assegni?

Gli assegni vengono versati per ciascun figlio. Ciò significa che solo un genitore può rivendicarne la pretesa – anche se, ad esempio, tutti e due i genitori lavorano e hanno quindi entrambi diritto per legge. Il percepimento degli assegni segue un principio ben definito. Il seguente grafico lo illustra:

Buono a sapersi: Il secondo genitore può richiedere la differenza se gli assegni familiari sono maggiori nel luogo di lavoro rispetto al cantone in cui vengono pagati. Persone senza attività lucrativa non hanno diritto alla differenza. 

Dove e come ricevo gli assegni?
  • Persone salariate: se sei un lavoratore dipendente, il tuo datore di lavoro deve fare domanda per te di assegni familiari presso l’apposita cassa di compensazione. Gli assegni vengono versati ogni mese insieme al salario. 
  • Lavoratori e lavoratrici indipendenti: se sei un lavoratore o una lavoratrice indipendente, devi presentare tu domanda presso la cassa di compensazione per gli assegni familiari. Questi vengono versati direttamente dalla cassa di compensazione. Persone senza attività lucrativa: se non eserciti un’attività lucrativa puoi presentare domanda alla cassa di compensazione cantonale per gli assegni familiari.

💡 Puoi presentare domanda di assegni con effetto retroattivo al massimo di 5 anni.

I figli all’estero ricevono assegni per i figli?

Sì, a determinate condizioni anche i figli all’estero possono avere diritto agli assegni se un genitore lavora in Svizzera. Ciò vale però solo per paesi con i quali la Svizzera ha stipulato un accordo, come ad esempio tutti gli stati UE ed AELS.

Chi finanzia gli assegni familiari?

Principalmente i datori di lavoro che pagano un contributo alla cassa di compensazione per assegni familiari. Il contributo è diverso a seconda del cantone e può variare dall’1,2 al 3,2 per cento dell’intero salario AVS. I lavoratori e le lavoratrici indipendenti versano contributi alla cassa di compensazione per assegni familiari in base al reddito soggetto all’AVS. 

E non dimenticate: Gli assegni familiari sono compresi nel reddito imponibile e devono essere indicati nella dichiarazione d’imposta. Scoprite come nel nostro articolo "Che cosa si può dedurre dalle imposte in Svizzera?".

Occupati tu stesso del tuo denaro, con gioia e con il necessario know-how

  • Consigli per risparmiare e aumentare il tuo budget 
  • Capire e pianificare bene la previdenza
  • Come ottenere di più dai tuoi soldi
Abbonati alla newsletter
Di tuo eventuale interesse altri articoli del blog
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo
Bentornato/a!

Da qui torni direttamente all’offerta o al calcolo del prezzo.

Torna all’offerta

oppure

Calcola di nuovo